logo1

Gravellona si candida ad ospitare il nuovo ospedale del Vco

La proposta è arrivata ieri sera nel corso della riunone della Commissione sanità del comune di Verbania

 

vb comm sanit allargata

 

Anche Gravellona Toce “candida” un’area per il nuovo ospedale. Il sindaco Gianni Morandi ha accettato l’invito della prima cittadina verbanese Silvia Marchionini alla commissione sanità di ieri sera a palazzo Flaim. Entrambi hanno chiarito: “La prima opzione è e resta il progetto di Ornavasso. Ma qualora la Regione non volesse realizzarlo, come ci è sembrato di capire dalle parole del consigliere Alberto Preioni che ha parlato addirittura di pietra tombale, saremo pronti a offrire alternative”. Insomma, il Verbano non vuole lasciare come unico “piano b” quello della zona tra Villadossola e Domodossola. Nei giorni scorsi Marchionini aveva annunciato la disponibilità di un’area tra Fondotoce e Gravellona, ieri Morandi ha candidato una superficie di 70 mila metri quadri, di cui 35 mila subito edificabili, tra Gravellona, Feriolo e Fondotoce. 

 

“Aiutateci” ha detto Marchionini a politici, amministratori e operatori della sanità presenti. “Andremo dall’assessore Icardi a digli che se a ottobre sarà accantonata la proposta di Ornavasso, ci sono delle alternative. Vogliamo mettere in piedi un movimento di opinione, anche con il supporto dei tecnici. In ogni caso - ha aggiunto il sindaco - faremo l’impossibile, molto più di quanto fatto nel 2014, per salvare il Dea di Verbania. Non è pensabile una decisione dall’alto su questo tema”. 

Alla fine del dibattito, la presidente della commissione Michela De Nicola ha aggiornato i lavori a inizio settembre per la stesura di un documento da consegnare alla giunta regionale. 

 

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa