logo1

Giornata ecologica sabato scorso a Villadossola

Cento sacchi raccolti solo nella zona della superstrada. L'iniziativa, voluta dalla Pro Loco, ha coinvolto una quarantina di volontari

 

villa giornata ecologica

 

Una quarantina di persone impegnate sabato scorso a Villadossola per la prima giornata ecologica voluta dalla Pro Loco al quale si sono affiancati i Quartieri, il Comune, gli AIB e diversi altri volontari.

Un centinaio di sacchi di immondizia sono stati raccolti solo nell'area vicina alla superstrada, tra le vie Beura e Gorva. In particolare nei pendii in corrispondenza con le aree di sosta lungo la ss33 ritrovati tanti sacchetti lasciati da turisti in transito, poi bottiglie di vetro e plastica, rifiuti ingombranti come lavandini e altro. <Siamo molto arrabbiati con chi, di passaggio sul nostro territorio, lascia questi "ricordi"> tuona il presidente della Pro Loco Walter Serianni, lo stesso spiega che la quantità di immondizia era tale che non è stato possibile in una sola uscita recuperarla tutta, anche perché ormai la vegetazione ostacola il lavoro. Verrà organizzato un bis in autunno.

Volontari al lavoro anche nella scarpata lungo l'Ovesca, all'altezza della Chiesa di San Bartolomeo, e nella zona dello stadio; qui i rifiuti erano per lo più quelli portati dal vento, così come nel centro cittadino dove nella pulizia sono stati impegnati i bambini con i loro genitori; in quest'ultimo caso pochissima la spazzatura raccolta, <Segno della civiltà degli abitanti> rimarca Serianni. Lo stesso spiega la nascita di questa iniziativa,<Già come associazione Puliamo Villa volevo organizzarla, ma eravamo in pochi- afferma – , la Pro Loco ora ha dato il consenso anche con diverse altre forze> ha concluso.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa