logo1

Ghiffa torna come 70 anni fa

Una sola Parrocchia per Ghiffa. Lo ha chiesto don Angelo al Vescovo per far fronte al crollo delle vocazioni

ghiffa chiesa

 

Ghiffa torna all'antico. La comunità, attraverso una lettera al Vescovo di Don Angelo Nigro e del consiglio pastorale, ha chiesto di tornare ad avere una sola parrocchia, come era 70 anni fa. " In questi anni- spiega don Angelo- personalmente ho cercato di unificare il più possibile le varie anime presenti delle nostre parrocchie( San Maurizio della Costa, San Lorenzo Martire e Santa Croce ndr).  Insieme siamo cresciuti, abbiamo coltivato e fatto crescere l'Oratorio grazie a tanti giovani generosi e validi e grazie ad adulti che li hanno affiancati.  Abbiamo proposto e realizzato centri estivi, vissuto campi scuola al mare, viaggi culturali e spiritituali, ci siamo presi cura dei poveri vicini e lontani, sostenendo progetti di solidarietà in sette paesi del mondo, abbiamo viaggiato e conosciuto culture e popoli. Il catechismo-sottolinea don Angelo- è diventato momento importante per più di cento bambini e momento di confronto cristiano per catechisti e genitori. Con l'aiuto di tutti, compreso quello dell'amministrazione comunale, ci siamo impegnati a mantenere, migliorare e potenziare le strutture esistenti. E laddove è stato possibile, abbiamo anche realizzato qualcosa di nuovo, come ad esempio dei luoghi di gioco per bambini e giovani  e di ristoro per le famiglie. Per questi motivi, chiediamo ufficialmente di ritornare come circa settant'anni fa ad essere una unica parrocchia sotto il titolo di San Maurizio della Costa, avendo la Santa Croce come simbolo della nostra cristianità e illuminati da San Lorenzo che ci ricorderà insieme a San Paolo che più grande di tutto è la Carità" conclude don Angelo.

 

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa