logo1

Domani a Villadossola l'ultimo saluto a Riccardo Manara

Intanto continua a lottare fra la vita e la morte il fratello Mirko, ricoverato al Maggiore di Novara

villa chiesa

 

Saranno celebrati domani alle 14 nella chiesa del Cristo Risorto a Villadossola i funerali di Riccardo Manara, 31 anni, il giovane morto travolto da un treno nella notte tra giovedì e venerdì a Domodossola, mentre si trovava con il fratello Mirko, gravemente ferito, sui binari. La Procura ha dato il nulla osta e quindi la salma è stata restituita ai familiari. Riccardo aveva lavorato per il Comune tramite alcune borse lavoro e il sindaco di Villadossola Bruno Toscani lo ricorda commosso: “Era un ragazzo molto solare. Aveva sempre il sorriso sulle labbra. Era il classico bravo ragazzo. Siamo tutti distrutti”. Domani la comunità di Villadossola si stringerà intorno alla famiglia di Riccardo, ma i pensieri e le preghiere saranno rivolti anche a Mirko, di 37 anni, che lotta all’ospedale Maggiore di Novara. Purtroppo le sue condizioni sono ancora gravi, ma la speranza di tutti è che possa tornare a casa al più presto. E intanto sulla dinamica dell’accaduto non ci sono più dubbi: secondo la Polizia di Frontiera, guidata dal commissario capo Paolo Maisto, si è trattato di un tragico incidente. 

 

Maria Elisa Gualandris 
Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa