logo1

Elezioni Verbania, Comunisti correranno da soli

Lo ha stabilito l'assemblea degli iscritti in previsione della tornata amministrativa di primavera

vconotizie 00

 

Correrà da solo, con il simbolo di falce e martello, per le prossime elezioni comunali il Partito Comunista Italiano. Lo ha deciso l’assemblea degli iscritti e simpatizzanti verbanesi, che si è riunita venerdì. “Saremo alternativi sia al Centrodestra che all’attuale amministrazione Marchionini ed al PD che la sostiene” annunciano. Si dicono inoltre “pronti al confronto sul programma elettorale con tutte le forze alla sinistra del Pd, per costruire un progetto di città partecipata, vivibile a misura d’uomo, a tutela del territorio e dell’ambiente e che ponga il lavoro, il sostegno alle persone, alle famiglie in difficoltà, al centro dell’azione amministrativa”. Netto invece il disaccordo con Silvia Marchionini: “la sua azione politico amministrativa rappresenta un metodo, tipico della destra, che ha mortificato la partecipazione democratica di tutti i soggetti che non si sono allineati alle sue scelte, soprattutto in materia urbanistica e dei servizi sociali”.  Si inizia a delineare la mappa delle candidature per la corsa a sindaco di Verbania: oltre al Partito Comunista con eventuali alleati della sinistra, oltre al Pd, che non ha ancora sciolto la riserva sulla ricandidatura di Marchionini, il centro destra che dovrebbe correre unito con Giandomenico Albertella. Ancora non si è pronunciato il Movimento Cinque Stelle, ma è più che probabile che parteciperà con un proprio candidato.

M.e.g.

 

Pin It

GUARDA LA TV LIVE (2)

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa