logo1

Incendio Dehor bar Omegna. Assessore Strada : " Potremmo posizionare una telecamera per sorvegliare il parcheggio"

 E' la seconda volta in poco più di un mese. Indaga la Polizia

 

omegna bar bruciato

Un altro atto vandalico, il secondo in poco più di un mese, al bar della stazione di Omegna. Questa volta i danni sono ingenti: incendiato buona parte del dehor esterno. In fumo le tende esterne, da buttare tavoli in marmo e plastica e diverse sedie. Nessun dubbio sulla matrice dolosa dell’incendio: su quanto successo indagini della polizia. Sul posto ieri personale della scientifica per i rilievi del caso e uomini del commissariato del capoluogo cusiano. Sono stati gli stessi gestori del bar a fornire alcuni spunti interessanti per le indagini. “ Abbiamo dei sospetti e li abbiamo comunicati alle forze dell’ordine. E’ la seconda volta in poche settimane che succede un episodio del genere e siamo francamente esasperati: chiediamo maggiore attenzione e controllo, anche perché adesso cominciamo ad avere paura- le parole dei gestori. Richieste di intervento anche al comune, affinchè pensi a rendere più sicura la zona della stazione. “ Valuteremo- le parole del vice sindaco Stefano Strada- la possibilità di impiegare in servizi straordinari insieme a polizia e carabinieri gli agenti di polizia locale, che però devono rispettare degli orari di lavoro che non consentono operazioni serali se non in casi eccezionali. Posso invece già assicurare che monitoreremo l’area della stazione con una telecamera mobile che abbiamo acquistato per combattere il vandalismo. Nel 2019 poi- conclude Strada- potremmo anche prendere in considerazione l’idea di acquistare e posizionare una telecamere fissa che sorvegli il parcheggio”.

 

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa