logo1

Tornato in Germania il Clochard che viveva fuori dai supermercati di Verbania

L'uomo era stato in precedenza anche a Villadossola, poi si era spostato a Verbania
 
 
 
 
villa clochard
 
 
E' tornato a casa sua a Monaco il cinquantenne tedesco che da anni ormai viveva come un clochard di fronte ai supermercati di Verbania. L'altro giorno l'assessore alle Politiche Sociali Marinella Franzetti con la Volante della Polizia, la Polizia Municipale e un interprete era andata per parlargli di fronte alla nuova Lidl di Pallanza, dove trascorreva giorno e notte tra l'altro sotto il sole rovente. L'uomo ha espresso la volontà di tornare a casa, in Germania. Per questo l'assessore ha provveduto a fargli fare il biglietto e accompagnarlo alla stazione di Fondotoce. La Polfer di Milano, contattata dalla Questura verbanese, si è assicurata che riuscisse a cambiare treno in stazione Centrale senza problemi. 
L'uomo, classe 1967, aveva deciso di vivere per strada,  nel Verbano. Non si sono mai saputi i motivi di questa scelta, come non si sapeva esattamente quale fosse stato il suo passato. Aveva stazionato per anni alle entrate dei supermercati di Verbania, dormendo sulle panchine. Per un periodo, nel 2016, era stato anche all'ingresso della Conad di Baveno. Sempre noncurante del freddo d'inverno o del caldo d'estate. Ora la speranza è che possa tornare a una vita meno disagevole e più serena.
 
Maria Elisa Gualandris 
Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa