logo1

Atti vandalici ad Omegna

L'amministrazione annuncia un giro di vite: saranno acquistate telecamere più efficienti per la visione notturna e si prevedono nuovi pattugliamenti a piedi nel centro storico

omegna aerea

 

Si avvicina l'estate, anche se dal punto di vista metereologico non si direbbe, e puntualmente tornano protagonisti i vandali ad Omegna. Nell'ultimo fine settimana si sono registrati danneggiamenti ai vasi in piazza Beltrami, alle fioriere lungo la Nigoglia e nella zona di Bagnella. Non solo: nei vicoli del centro qualche maleducato ha pensato bene di urinare e vomitare su zerbini e porte d'ingresso, per la rabbia, giustificata e condivisibile, dei residenti, che hanno alzato la voce invocando provvedimenti per controbattere questo triste fenomeno.  L'amministrazione comunale ha preso nota di quanto accaduto ed ha annunciato una serie di provvedimenti a stretto giro di posta. " Acquisteremo delle telecamere più efficienti per la visione notturna- le parole dell'assessore alla sicurezza Stefano Strada- che ci consentiranno di avere delle immagini nitide e chiare, come se fossimo in pieno giorno. Le stesse immagini saranno disponibili in diretta, 24 ore su 24, per il commissariato di Omegna, che dunque potrà agire in tempo reale.  Pensiamo poi di prevedere nuovi pattugliamenti a piedi delle vie del centro storico durante i fine settimana con gli agenti del comando di polizia municipale: lo scorso anno questa iniziativa era stata apprezzata da tutti.  Come amministratori infine- così Strada- non possiamo che condannare con fermezza i responsabili di questi atti incivili: al di là della mera repressione, siamo anche convinti che sia doveroso far partire un progetto per insegnare l'educazione civica nelle scuole".

 

di Daniele Piovera 

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa