logo1

Cena di gala Frecce Tricolori a Verbania: Rabaini chiede spiegazioni

Il sindaco Marchionini: "Una cena richiesta dal cerimoniale delle Frecce"

verbania cena gala frecce

 

Cena di gala dopo lo spettacolo delle Frecce Tricolori pagata dal Comune: il capogruppo di Comuntà.Vb Patrich Rabaini chiede spiegazioni. “Mentre i verbanesi ricevono i bollettini della tassa rifiuti, la Giunta Marchionini pensa bene di offrire una cena per 80 persone con denaro pubblico”. Cena che, secondo quanto riportato da Rabaini, secondo la determina dirigenziale sarebbe stata prevista per 80 persone al costo totale di 4 mila euro. “Questa scelta - commenta il consigliere - in un momento di crisi e di riduzione dei costi della pubblica amministrazione è del tutto fuori luogo”. Rabaini dice anche di aver chiesto la lista dei partecipanti agli uffici comunali e di non averla ancora ricevuta. Replica il sindaco Silvia Marchionini: “Credo ci fossero 50 persone al massimo. Una cena richiesta dal cerimoniale delle Frecce, non certo dall’amministrazione. I presenti per i due terzi erano componenti delle Frecce. Un momento di fine giornata per ringraziare chi si è impegnato per questa manifestazione bella per la città e per mostrare le eccellenze del territorio”. Conclude il sindaco: “Ogni spesa in ambito turistico, se l'occhio è quello pauperista o della polemica ad ogni costo, può essere quasi sempre ritenuto inopportuno. Con l’organizzazione della cena pensiamo di rivolgere ai tanti volontari un momento di condivisione come forma di ringraziamento”.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa