logo1

Firmato l'accorso Asl-medici di medicina generale per dare contenuto alle Case della salute

Soddisfazione del sindaco Marchioni: a Omegna in un paio di mesi la Casa della salute dovrebbe essere operativa

 verbania firma asl medici

 

Un importante passo per dare contenuto alle case della salute; va in questo senso l’accordo siglato presso l’ospedale Castelli di Verbania tra l’ASL Vco e i sindacati dei medici di medicina generale; presenti Damiano Delbarba della SMI e Antonio Lillo e Adele Sacco della FIMMG. Una firma ritenuta importante da ambo le parti.

Nell’accordo si parla anche di una collaborazione sulle malattie croniche con un progetto pilota sperimentale per dare vita ad un percorso dedicato alla cronicità respiratoria.

La Casa della Salute, che vede Cannobio pioniere in quest’ambito, dovrebbe essere operativa a Omegna in un paio di mesi. Da qui la soddisfazione sull’accorso espressa dal sindaco omegnese Marchioni <L’organizzazione della “Casa della Salute” permetterà – dice - di affiancare ai Medici di Famiglia una serie di importanti figure professionali, quali gli Assistenti Sociali e i Medici Specialisti, ma anche di offrire una continuità assistenziale giornaliera garantita dalle 8 alle 20 e notturna> spiega.

Intanto sul fronte della sanità ossolana partirà il 2 maggio l’orario continuato per gli sportelli CUP dell’Ospedale San Biagio di Domodossola; saranno aperti dalle 8,30 alle 16 grazie ad una accordo biennale tra l’Asl e la Cooperativa Azzurra che gestisce il servizio.

Ricordiamo anche la proroga di un mese per l’incarico all’attuale direttore generale dell’azienda sanitaria Giovanni Caruso: il mandato doveva scadere il 30 aprile ma è stato prolungato fino al 30 maggio in attesa che la Regione completi le procedure per la nomina dei nuovi direttori generali delle ASL Piemontesi.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa