logo1

Finale col botto per la stagione teatrale della Fabbrica di Villadossola

Quasi un plebiscito il gradimento per lo spettacolo con Lorella Cuccarini e Giampiero Ingrassia. Bilancio di stagione molto positivo tracciato dall'assessore alla cultura Perugini

villa fabbrica cuccarini

 

Finale con il botto per la stagione teatrale della Fabbrica di Villadossola che ieri si è conclusa con la divertente commedia "Non mi hai più detto ti amo" con Lorella Cuccarini e Giampiero Ingrassia, reduci dal grande successo raccolto al Teatro Manzoni di Milano.

Platea al completo e altissimo il gradimento del pubblico, quasi un plebiscito: lo spettacolo è piaciuto al 99% dei presenti.

La storia era quella di una Cenerentola moderna completamente al servizio di marito e figli che decide di recuperare sé stessa e rimettere in gioco tutti gli equilibri, non senza qualche colpo di scena. Molto belle anche le scenografie.

Per altro al termine dello spettacolo i due protagonisti si sono a lungo trattenuti con il pubblico per autografi e fotografie.

Tempo dunque di bilanci per il teatro villadossolese. L'assessore alla cultura Marcello Perugini ha parlato di una stagione che ha visto quasi sempre (ad eccezione di una data) il tutto esaurito e con alcune proposte che sono molto piaciute al pubblico. <In generale i nostri utenti vogliono divertirsi, apprezzano però anche altri tipi di spettacoli come quello drammatico che quest'anno ha avuto Alessandro Haber come protagonista> ha concluso Perugini.

Gli appuntamenti alla Fabbrica proseguono con un fuori abbonamento: venerdì 27 aprile recital del comico Andrea Pucci, c'è ancora qualche biglietto disponibile. Presso il teatro villadossolese prosegue anche fino al 1° maggio la Fabbrica di Carta, quest'anno dedicata al "giallo", con presentazioni di libri, mostre ed eventi.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa