logo1

Cinque feriti in un incidente a Meina a Pasqua

meina incidente

E' accaduto lungo la statale 33 all'altezza del Museo di Villa Faraggiana

 

Poteva avere conseguenze tragiche l’incidente stradale verificatosi alle 16.50 del giorno di Pasqua sul rettilineo della Faraggiana della statale 33 del Sempione nel comune di Meina. Cinque feriti e due auto semidistrutte, questo il bilancio. Un' Audi stava uscendo dal parcheggio del Museo Faraggiana per immettersi sulla statale 33 e dirigersi verso Stresa. In quell’istante da nord proveniva una Bmw che ha centrato in pieno l’Audi. Bisogna premettere che in quel preciso punto il rettilineo di villa Faraggiana è caratterizzato da un angolo quasi impercettibile, ma che rende difficile la visuale di chi proviene da nord. L’urto è stato tremendo, la parte anteriore della Bmw si è schiantata contro la parte anteriore dell’Audi. A bordo di quest’ultima vettura un quarantasettenne di Invorio con la figlia di 11 anni. La Bmw era condotta da un quarantacinquenne di Bellinzago al fianco la moglie di 43 anni e sul sedile posteriore la figlia di 11 anni e un figlio di 8. Cinque complessivamente i feriti, illeso il conducente la Bmw. Tutti i feriti con due ambulanze della Cri di Arona e Lesa, sono stati trasportati al Dea del Santissima Trinità di Borgomanero. Le cause che hanno originato l’incidente sono al vaglio degli agenti della polstrada di Arona; per estrarre alcuni feriti dalle lamiere contorte delle due vetture sono intervenuti anche i vigili del fuoco della caserma di Mercurago. Il traffico, molto intenso per la Pasqua, ha subito gravi rallentamenti.

Diversi automobilisti sono stati sanzionati nella mattina di Pasqua da parte della polstrada di Arona. Lungo la Ticinese undici conducenti sono stati sorpresi alla guida senza aver allacciato al cintura di sicurezza. Quattro sono stati pizzicati in stato di ebbrezza, già al mattino, con valori di tasso alcolemico che oscillavano da 0,80 a 1,50.

 

di Franco Filipetto

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa