logo1

Consiglio comunale ieri sera a Villadossola, potrebbe essere l'ultimo dell'amministrazione Bartolucci

Al centro del dibattito la mobilità verde e la creazione di un museo territoriale

 
villadossola municipio
 
 
Mobilità verde e museo territoriale: sono stati i temi principali di quello che potrebbe essere stato l’ultimo consiglio comunale a Villadossola, città dove si vota il 10 giugno prossimo.
 
L’amministrazione uscente ha presentato un  progetto che tende a valorizzare il patrimonio storico in possesso di associazioni quali  Villarte, Cai, Anpi e Filarmonica. Materiale storico culturale oggi distribuito in più parti, che verrebbe concentrato nell’ex cinema Sociale, il centro museale che sorge sulle rive dell’Ovesca. L’amministrazione comunale ha proposto un atto di indirizzo, decisione sulla quale la minoranza si è astenuta. Il Comune ha già avanzato la richiesta di poter avere il centro museale che è dell’Unione montana Valli dell’Ossola e valutata la possibilità di avere un finanziamento di 50 mila euro attraverso la Strategia Aree Interne. La minoranza si è astenuta: si è detta  favorevole all’idea ma critica sui costi che il Comune si accollerà nella gestione.
 
Voto unanime invece sull’atto di indirizzo per Biciplan, il progetto che promuovere la ciclabilità urbana. L’assessore ai lavori pubblici, Fausto Piolanti, ha spiegato come il progetto legherebbe la pista ciclabile del Toce alla città con collegamenti secondari. Piolanti ha ricordato l’impegno dell’amministrazione in materia di mobilità green ed ha spiegato che l’atto permette all’amministrazione di essere pronta in caso di bandi. L’opposizione, con Bruno Toscani, ha criticato soprattutto la ‘‘dinamicità della maggioranza nel portare nell’ultimo consiglio due progetti, una conferma dell’immobilità mostrata nei 10 anni precedenti’’.
 
Il consiglio ha anche deciso di dare un contributo di 400 euro al Soccorso alpino di Villadossola, al quale sono state rubate di recente le attrezzature. L’amministrazione chiederà anche l’Unione montana di aiutare a sua volta i volontari.
 
di Renato Balducci
Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa