logo1

In primavera al via nuovi interventi lungo la strada della Valle Strona

La Provincia del Vco ha preannunciato opere nella zona della Piana di Fornero. Capotosti : " Promesse rispettate "

strada valle strona

 

Altri lavori sulla strada provinciale della Valle Strona. In primavera la provincia completerà l’intervento iniziato nello scorso mese di agosto. Dopo aver asfaltato la via che conduce all’ultimo paese abitato del comune di Valstrona, ovvero Forno, verrà rivisto il manto stradale nei pressi della Piana di Fornero. In realtà, i lavori erano già stati fissati per gli ultimi mesi del 2017, ma sono stati posticipati di qualche mese per permettere all’Enel di effettuare un proprio intervento. “La provincia ha rispettato le promesse – sottolinea Luca Capotosti, sindaco di Valstrona –. Attendiamo la sistemazione della zona della Piana di Fornero. Come comune, grazie alla nostra protezione civile e ai tanti cittadini volontari, garantiremo anche nel 2018 alcune giornate dedicate alla pulizia della strada provinciale 52. L’anno scorso l’iniziativa è riuscita. Non possiamo più permetterci di far passare tanti anni tra un intervento e l’altro, altrimenti la situazione del verde a bordo strada peggiora troppo e i rischi aumentano”. Riguardo ad altri eventuali investimenti nel 2018 Capotosti aggiunge: “La situazione non è facile dal punto di vista finanziario. Le entrate sono sempre meno e quindi pensare a grandi opere pubbliche è utopistico. Si cerca in ogni modo di garantire almeno i servizi essenziali ai nostri cittadini”. Il confinante comune di Loreglia, amministrato da Paolo Marchesa Grandi, invece, sta lavorando in questi giorni al bilancio 2018. “Vedremo se riusciremo ad inserire qualche voce interessante nel capitolo degli investimenti – spiega il primo cittadino –. Intanto, l’anno scorso abbiamo portato a casa un importante finanziamento dal Ministero dell’Ambiente e dalla regione Piemonte per la messa in sicurezza della parte alta del territorio. La posa delle reti paramassi ha indubbiamente incrementato la sicurezza del versante e delle sottostanti abitazioni”.

 

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa