logo1

I Carabinieri del Noe di Torino indagano sulla bonifica Syndial

Gli indagati sarebbero almeno cinque, al momento non si conoscono i particolari dell'indagine
 
 
 
pieve syndial
 
 
 
Indagine in corso sulla bonifica Syndial ad opera dei Carabinieri del Noe di Torino, arrivati in forze nelle scorse ore per sequestrare documentazione. Gli indagati sarebbero almeno cinque, tra essi anche il presidente della Provincia del Vco Stefano Costa. Al momento non si conoscono i particolari dell’indagine. Il coinvolgimento della Provincia pare comunque più un atto dovuto. Nell’aprile 2016 la Provincia aveva emesso una delibera che approvava una bozza di convenzione con Csl, partecipata della Provincia, per monitoraggi e controlli del sito di Pieve a supporto del settore Ambiente, decimato dalla riforma per un importo massimo di 60 mila euro l’anno. La delibera era stata votata all’unanimità in consiglio. “Credo sia un atto dovuto essendo io il presidente - dichiara Costa - e che la Procura abbia bisogno di reperire tutti gli atti necessari. Sono sereno e capisco le esigenze della Procura e ho massima fiducia verso il loro operato”.  
 
Pin It

GUARDA LA TV LIVE (2)

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa