logo1

Una passerella galleggiante simile a quella di Christo tra Ascona e le Isole di Brissago?

I sindaci di Brissago e Ronco, che sono nell'amministrazione delle isole, dicono di non saperne nulla ma TicinoNews racconta i particolari del progetto

 passerellla

 

Una passerella galleggiante che collegherebbe Ascona alle Isole di Brissago, simile a quella di Christo sul Lago d'Iseo. L'ipotesi di realizzazione della struttura è stata riportata da alcuni media ticinesi e ripresa da colleghi italiani ma abbiamo interpellato il sindaco di Brissago Roberto Ponti – che insieme a quello di Ronco e a quello di Ascona è nell'amministrazione delle isole – e dice di non saperne nulla. "Ho sentito anche il collega di Ronco e anche lui mi ha riferito di non avere notizie in merito" aggiunge Ponti.

Si tratta di un'utopia come quelle un tempo coltivate sul Monte Verità? Di una fake news? Di un progetto reale ancora non completamente svelato? Non sappiamo, certo è che già la scorsa primavera sull'onda del successo dell'installazione tra Sulzano e Monte Isola si era parlato di una passerella tra Porto Ronco e le isole di Brissago, bollata però come troppo costosa dal Consiglio di Stato.

In un articolo di TicinoNews di qualche giorno fa tuttavia l'idea è tornata d'attualità: nel pezzo si parla di un gruppo di investitori ancora top secret che prima di Natale avrebbe preso i primi contatti con il Dipartimento del territorio. Il via libera spetterebbe al Cantone e sarebbero già stati discussi anche alcuni aspetti tecnici. L'opera non peserebbe sulle casse pubbliche, consisterebbe in 3 chilometri circa di cubi di polietilene ad alta densità, affiancati da una fila di pannelli fotovoltaici con dei passaggi per le barche e delle piattaforme di ristoro. L’intenzione, sempre secondo TicinoNews, sarebbe quella di mantenere la struttura per almeno 5 anni.

Certo sarebbe un'opera importante, per il Ticino ma anche per i nostri territori italiani confinanti, anche se la passerella non sarebbe firmata dal maestro della Land Art. Ricordiamo che 'The Floating Piers" di Christo portò sul Lago d'Iseo in poco più di due settimane oltre 1 milione e 200 mila visitatori. L'artista è al momento impegnato con un nuovo progetto galleggiante che verrà inaugurato il 20 giugno a Londra, sul lago Serpentine, alle spalle di Kensington Palace, all'interno di Hyde Park.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa