logo1

Furto in abitazione: i Carabinieri di Arona arrestano tunisino

 

L’uomo, infatti, poco prima, accompagnato da un complice, aveva scavalcato la recinzione di una abitazione situata ad Arona, in viale Baracca, sottraendo dal cortile interno una mountain bike, per poi darsi velocemente alla fuga in direzione della locale Stazione ferroviaria

Comunicato stampa - Nel pomeriggio di domenica 13 luglio, i Carabinieri della Stazione di Arona hanno tratto
in arresto B.K., tunisino, classe 1997, irregolare sul territorio nazionale, pregiudicato,
poiché resosi responsabile di furto in abitazione.
L’uomo, infatti, poco prima, accompagnato da un complice, aveva scavalcato la recinzione
di una abitazione situata ad Arona, in viale Baracca, sottraendo dal cortile interno una
mountain bike, per poi darsi velocemente alla fuga in direzione della locale Stazione
ferroviaria. I Carabinieri, tuttavia, anche grazie alla tempestiva segnalazione del
proprietario della bicicletta che aveva scorto la scena, avviavano immediatamente le
ricerche dei due soggetti, individuandoli proprio in piazza Duca d’Aosta: a questo punto,
mentre il primo, scorta la pattuglia, riusciva a far perdere le proprie tracce, l’altro – che
stava ancora conducendo a mano la bicicletta rubata - veniva bloccato dai militari e
successivamente dichiarato in arresto.
L’arresto è stato convalidato nella giornata di ieri presso il Tribunale di Verbania ed
all’uomo è stata applicata la misura dell’obbligo di firma presso la Stazione Carabinieri di
residenza

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa