logo1

Caso Radaeli. Pizzi sollecita dimissioni

 farmacia domo

Il sindaco domese annuncia di essere in attesa delle dimissioni del presidente del Cda dell'azienda pluriservizi farmacia  Comunale

COMUNICATO STAMPA - L'Azienda Pluriservizi Farmacia Comunale è un'azienda pubblica, ente strumentale del Comune, e in quanto tale i suoi amministratori sono conseguentemente espressione sia dei Gruppi Consiliari di maggioranza che dei Gruppi Consiliari di minoranza.

Preciso che ognuno di loro ha presentato valido curriculum e nessuno percepisce compenso.

Il Presidente, dott. Gian Maria Radaeli, è stato espresso dal Gruppo Consiliare Fratelli d'Italia.

Con grande stupore vengo a sapere del suo coinvolgimento nella grave inchiesta che è balzata alle cronache nella giornata di ieri.

Come cittadino sono scioccato dal grave quadro che emerge dalla meritoria inchiesta della Magistratura, il cui lavoro come amministratore pubblico appoggio totalmente e senza la minima esitazione.

In tale contesto, pur restando garantista e augurando al dott. Radaeli di poter chiarire quanto prima la sua posizione, sono in attesa delle sue tempestive dimissioni in assenza delle quali mi riservo ogni necessario provvedimento a tutela dell'Amministrazione Comunale.

Lucio Pizzi

Sindaco di Domodossola

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa