logo1

Rincari rc auto del 26,7 % nel VCO e del 25,4 % nel Novarese se passa la proposta di Di Maio

 

cristina mirella

Mirella Cristina (FI): “Il ministro propone di togliere il coefficiente territoriale sui premi penalizzando i territori più virtuosi”.

Aumenti del 26,7% sulle assicurazioni auto per gli automobilisti del Verbano Cusio Ossola e del 25,4% in provincia di Novara. È il rischio che segnala la deputata di Forza Italia Mirella Cristina citando le simulazioni che alcune compagnie assicuratrici hanno eseguito su cosa accadrebbe se si togliesse il “coefficiente territoriale” come ipotizzato dal vicepremier e ministro dello sviluppo economico Luigi Di Maio.

«Oggi i premi delle rc auto – spiega Cristina – si calcolano in base a vari criteri tra cui il cosiddetto “coefficiente di pericolosità”. Calcolato sulla base di Comune e Provincia di residenza dell’assicurato. A sua volta questo coefficiente deriva dalle statistiche sugli incidenti in quella zona geografica, dunque sulla probabilità di essere coinvolti in un sinistro. Purtroppo, anche ma non solo a causa delle truffe, in alcune zone d’Italia questo coefficiente è molto più alto, mentre in province virtuose come il Vco e il Novarese, con pochi incidenti e ancor meno raggiri, è più basso. Ora il ministro di Maio dice che le assicurazioni al Sud costano troppo e invece che trovare il modo di ridurre incidentalità e truffe cosa fa? Propone di togliere il coefficiente territoriale, facendo pagare a tutti gli italiani a parità di classe bonus/malus la stessa cifra, penalizzando così quei territori virtuosi. Gli studi subito eseguiti su questa ipotesi segnalano che i cittadini pagherebbero quasi il 30% in più di assicurazione: se ciò accadrà, spero si ricordino di quale ottimo “cambiamento” hanno portato i 5 stelle».

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa