logo1

Bocce. Possaccio fa l'en-plein : vincono sia la squadra maschile che femminile

Un fine settimana da ricordare negli annali della storia della bocciofila verbanese

Un week end tutto da incorniciare per la Bocciofila Possaccio. Vincono la prima squadra, di serie A, fuori casa 5 a 3 contro Fontespina, e la la squadra di Promozione: 5 a 3 in casa contro le campionesse d’Italia in carica dell’Osteria Grande di Castel San Pietro Terme.

Accade nel giorno in cui la capolista Caccialanza pareggia in casa contro Vigasio/Villafranca e la seconda, l’Inox Neo Mosciano, perde malamente 1 a 7 a Boville. Nelle altre gare vincono Fossombrone, Galligel e TME 88 Codognese. Caccialanza viaggia a quota 37, Inox Mosciano è a 35, al terzo posto Boville, con 33 ma con una gara in meno, al quarto posto Galligel con 29, al quinto ecco Possaccio a quota 28 punti. Le prime quattro vanno ai playoff e mancano 5 giornate al termine dela regular season. Possaccio ci pensa...

Sabato nell’individuale Nando Paone ha perso la prima sfida contro Dari ma vinto subito la seconda. In terna tutto il contrario: Signorini, Andreani e Scicchitano vincono la prima manche 8 a 2 e perdono la seconda 3 a 8. Il solito 2 a 2 all’intervallo non fornisce indicazioni ma le coppie faranno la differenza. Signorini e Scicchitano vincono la prima partita nettamente per 8 a 3 e poi cominciano la seconda mentre dall’altra parte Paone e Andreani li imitano vincendo per 8 a 1 il primo set. Sul 4 a 2 per i verbanesi del D.S. SergioTosi ancora Signorini e Scicchitano danno il meglio e chiudono vincenti 8 a 6 su Gattari e Agostini. Ininfluente a questo punto la sconfitta di Andreani e Paone nell’ultimo set dell’incontro. Finisce 5 a 3 per Possaccio. Ora il campionato si ferma per una settimana e riprende per i verbanesi sabato 29 con la breve trasferta di Codogno.

Nel girone Piemontese/Toscano/Emiliano femminile, grosso colpo interno delle ragazze verbanesi, che hanno potuto schierare anche il “prestito” Barbara Guzzetti contro le fortissime atlete bolognesi della Osteria Grande. All’intervallo era finita 2 a 2 con vittoria e sconfitta nei due set sia per Eleonora Ceriani nell’individuale che per la prima coppia Guzzetti-Guazzoni. Poi Eleonora Ceriani e Maria Grazia Guazzoni hanno vinto entrambe le loro sfide portandosi sul 4 a 3, perchè in contemporanea Combi e Rebecca Ceriani hanno perso il loro scontro. La mossa della vittoria è stata del D.S. Aralossi che ha schierato Lomazzi e Guzzetti: set vinto per 8 a 2 e 3 punti in saccoccia per una classifica che vede Possaccio in vetta con 7 punti, imbattuta dopo 4 giornate (di cui una di riposto nel girone a cinque).

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa