logo1

La Fipav blocca le retrocessioni in Serie B…

Definito dalla Fipav il blocco delle retrocessioni in Serie B, vista la scelta di tanti Comitati Regionali di fare altrettanto in C e D, anche se il Piemonte ancora non lo ha ufficializzato e viste le tante gare rinviate da recuperare….

Al termine della Giunta Federale riunitasi nel pomeriggio di ieri, la Fipav ha deciso con un provvedimento dettato dalla straordinarietà del momento e dalle numerose difficoltà che le società stanno incontrando, che i Campionati Nazionali di Serie B Maschile, B1 e B2 Femminili, si disputeranno senza le retrocessioni. La decisione è stata adottata per diversi motivi: primo fra tutti il protrarsi della situazione pandemica a causa della quale molte partite sono già state sospese generando incertezza riguardo i tempi dei recuperi. Ciò che ne sta conseguendo è un condizionamento di fatto dell’attività agonistica che le stesse società sono costrette a subire. Con l’intento, dunque, di porre rimedio a tale situazione e considerando che la maggior parte dei Comitati Regionali, nel programmare la ripartenza dei Campionati di Serie C, ha bloccato le retrocessioni in Serie D (ma il Piemonte ancora non lo ha ufficializzato), la Fipav ha dunque deciso il blocco delle retrocessioni in via straordinaria per la stagione 2020-2021. Con l’ulteriore obiettivo di sostenere poi l’attività delle società nella loro interezza, sarà sottoposto all’attenzione del Consiglio Federale un progetto relativo alla strutturazione complessiva degli organici dei Campionati dalla Serie A ae quelli delle Divisioni nel corso del quadriennio 2021-2024.

Pin It

GUARDA LA TV LIVE (2)

Pubblicità-sport

loghi sport

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa