logo1

Bocce. La Prima di stagione a Martinoli-Barbieri

Al via la stagione 2018 2019 con la gara organizzata dalla Bocciofila Possaccio

bocce

 

La stagione ufficiale 2018/2019 si é aperta sul piano delle competizioni con la gara a coppie organizzata dalla Boccciofila di Possaccio che ha impegnato, divisa all 3° partita, un buon numero di formazioni e si è chiusa sabato scorso davanti a un discreto pubblico. Come succede spesso in questo tipo di sfide, la finale è stata disputata da due coppie di categoria A, mentre tra le 4 coppie di finalisti c’è stato spazio anche per un duo di B ed uno di C. Segnatamente la curiosità della serata finale consiste nel fatto che 6 degli 8 protagonisti finali erano praticamente alla loro prima gara insieme, stante i nuovi accoppiamenti di stagione.

 

Ma veniamo al clou della manifestazione. Nella gara onorata anche dalla partecipazione della coppia svizzera composta dai fratelli Tiziano e Rossano Catarin, da un lato approdano in semifinale - tutti giocatori del Possaccio - i fratelli Gianfranco e Sergio Bordini, appena tornati a giocare insieme, e l’inedito e nuovo team di B formato dal veterano Bruno Fiore e dalla puntista Grazia Guazzoni: vincono i fratelli Bordini. Dall’altro la seconda coppia di A arrivata ai quarti è composta da Pierluigi Martinoli e da Ivan Barbieri, che giocano quest’anno per la lombarda Fratelli d’Italia: vengono sconfitti altri 2 veterani del Possaccio, Carlo Callegari e Luigi Vergani, ben noti ai campi del bocciodrono verbanese.

Molto tirata poi la finale, ma alla fine la costanza al punto di Martinoli e la buona verve al tiro di Ivanino Barbieri, portano il duo verbano-gravellonese ad aggiudicarsi la prima gara di stagione di fronte a due campioni ormai avanti con l’età ma ancora in grado di farsi valere.

Intanto alla Baraggia continua la gara regionale di coppia divisa al possibile che termina il 3 novembre, mentre sono iniziate l’individuale di Possaccio (finale il 27 ottobre) e la gara di coppia alla Bocciofila di Borgomanero, con finalissima il 9 novembre.

E già si affilano le armi, anzi si lustrano le bocce, per la gara nazionale di categoria A in programma domenica 28 ottobre con finale alla Baraggese di Gozzano: saranno 8 i campi per 64 giocatori al via, e si giocherà un po’ ovunque sui campi dei due comitati.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa