logo1

Minoggio trionfa nella 37 km della Mozzafiato Trail in 3h31'32''

Tra le donne vittoria di Daniela Bergamaschi in 5h14'43'', nella 26 km vittoria tra gli uomini di Gabriele Bacchion e tra le donne di Stefania Martino. Nelle staffette vittoria nel maschile di Losa-Maccagno, nel femminile di Turtora-Gallone e nella mista di Cartini-Neretti. 

Cristian_Minoggio_2018.jpeg

 

Grande spettacolo a Cannobio per la prima edizione della Mozzafiato Trail.

La gara di corsa si è articolata su tre distanze: la 37 km, la 26 km e la 26 km in staffetta, con partenza e arrivo al borgo antico.

Il percorso, che ha toccato i vari centri della Valle attraverso l'Antica Via Borromea, ha visto un vero e proprio trionfo per gli atleti di casa.

La vittoria nella gara maschile più lunga è andata al runner cannobino Cristian Minoggio. Il successo però, non è stato affatto facile per l'atleta della Valetudo Serim, che ha dovuto lottare fino all'ultimo con il corridore marocchino Elazzoui Elhousine, il quale, ad un certo punto della corsa è arrivato ad avere un vantaggio di due minuti su Minoggio. Nella seconda parte della gara però, vi è stata una strepitosa rimonta da parte dell'atleta di Cannobio, che è riuscito ad avere la meglio arrivando al traguardo in solitaria, realizzando un tempo di 3h31'32''. Il secondo miglior tempo è stato quindi quello di Elhousin con 3h55'46'', mentre si è piazzato al terzo posto Gabriele Gaffuri in 4h18'48''.

Anche in campo femminile, il miglior tempo è stato realizzato da un'atleta di Cannobio, si tratta di Daniela Begamaschi che ha vinto chiudendo con un tempo di 5h14'43'', al secondo posto è invece arrivata Sara Marconi in 5h20'32'', sul gradino più basso del podio  Simona Colpo in 5h30'44''.

La 26km ha visto la vittoria di Gabriele Bacchion in 2h36'03'' davanti a Danilo Filippini e Dhakil Amin. Tra le donne vittoria per Stefania Martino: il tempo della vincitrice è stato di 3h08'48", che ha preceduto Monica Moia e la svizzera Nicole Uhele.

Per quanto riguarda le staffette, la vittoria nella prova maschile è andata alla GS Bognanco Presente formata da Alessandro Losa e Giampaolo Maccagno con un tempo di 2h32'58". In campo femminile vittoria di Mì e Tì con Patrizia Turtora e Francesca Gallone in 3h15'45". Infine, tra le staffette miste, vittoria del Team Gnocchi Ossolani con Claudia Cartini e Davide Neretti in 2h54'03".

Purtroppo c'è stato anche spazio per il gesto di qualche sconsiderato che ha volutamente tolto alcune segnalazioni, penalizzando alcuni atleti.

Nonostante questo, la prima edizione della Mozzafiato Trail può comunque considerarsi un successo, con un percorso duro, ma spettacolare, che ha avuto il pregio di valorizzare lo splendido scenario offerto dai paesi della Valle Cannobina.

Pin It

GUARDA LA TV LIVE (2)

Pubblicità-sport

loghi sport

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa