logo1

Regione: a disposizione dei comuni montani i moduli per l'affitto dei pascoli

valle vigezzo generica
Comunicato Stampa - Sono a disposizione dei Comuni montani gli schemi per la modulistica per l’affitto e per la concessione di uso civico delle malghe pubbliche di proprietà comunale.
Il provvedimento, approvato con una delibera della Giunta regionale il mese scorso su proposta dell’assessore all’agricoltura Giorgio Ferrero, vuole tutelare i pascoli montani e l’alpicoltura, considerati una risorsa economica, ambientale, paesaggistica e culturale di irrinunciabile valore.
“Per questo abbiamo contribuito a regolamentarne l’uso con strumenti adeguati a garantire la conservazione della biodiversità, dei paesaggi e dell’assetto idrogeologico territoriale, osteggiando fenomeni speculativi che rischiano di cancellare la storia e la tradizione dei nostri alpeggi”, commenta Giorgio Ferrero. “Lo abbiamo fatto anche per venire incontro alle esigenze manifestate dai Comuni montani che possiedono territori a pascolo e dai tanti margari che con il loro lavoro onesto e appassionato mantengono viva la montagna”.
La superficie dei pascoli alpini piemontesi ammonta a oltre 300.000 ettari, di cui circa il 40% di proprietà pubblica, con particolare rilevanza della proprietà comunale. “Si tratta di una realtà importante che abbiamo voluto valorizzare come merita”, conclude Ferrero.

 

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa