logo1

Da Domenica 11 Dicembre sarà attivo il nuovo servizio  diretto Torino-Bra-Alba

trenopasseggeri

Comunicato Stampa - Sabato 17 Dicembre, ad un anno esatto dalla data di inaugurazione dei lavori da parte di RFI alla presenza del Presidente della Regione Sergio Chiamparino e dei vertici di RFI, sarà inaugurata l'elettrificazione della tratta ferroviaria Alba-Bra. L’elettrificazione e la riqualificazione di tutte le stazioni della linea sono state realizzate grazie al finanziamento congiunto di Regione Piemonte e RFI rispettivamente di 8,870 e 8,5 milioni di euro.

Oltre alla posa della nuova linea elettrica sono state, infatti,  riqualificate e rese più accoglienti tutte le stazioni della tratta. Ad Alba e Bra sono stati innalzati a 55 cm di tutti i marciapiedi secondo lo standard europeo previsto per i servizi ferroviari metropolitani, per facilitare l’accesso ai treni con l’inserimento di percorsi e mappe tattili per gli ipovedenti e l’installazione di  luci a led ad alta efficienza energetica per l’illuminazione dei marciapiedi. Inoltre sarà presente una nuova segnaletica e un rinnovato arredo (panchine, cestini e posacenere) oltre all’implementazione del sistema di annunci visivi al pubblico con nuovi monitor e teleindicatori di binario. Nelle stazioni intermedie di Mussotto, Pocapaglia, Santa Vittoria d’Alba e Monticello sono stati riqualificati i  fabbricati, i marciapiedi e installate nuove pensiline per l’attesa.

La nuova linea sfm4 Torino-Bra-Alba partirà già domenica 11 dicembre. Da quel giorno il servizio sarà effettuato con treni elettrici (con i TAF da 460 posti a sedere per i treni più frequentati e con i nuovi Jazz da 290 posti a sedere) e permetterà agli utenti albesi e braidesi di raggiungere Torino (e viceversa) senza più cambi. La linea sfmB Bra-Cavallermaggiore continuerà a permettere i collegamenti da Alba e Bra con i RV per Cuneo e Savona.

Alcune perplessità ha suscitato la pubblicazione dei nuovi orari. Infatti a fronte di una riduzione dei tempi di percorrenza tra Alba e Torino di circa 3 minuti, si hanno alcune relazioni in cui i tempi di viaggio sono allungati rispetto all'orario attuale: per esempio tra Bra e Torino Porta Susa (1/2 minuti a seconda della direzione) e tra Alba e Bra (1 minuto in più).

L’Assessore ai trasporti della Regione Piemonte Francesco Balocco ed i sindaci di Alba Maurizio Marello e Bra Bruna Sibille, hanno sollecitato RFI e Trenitalia a rivedere al più presto la traccia della nuova linea, non essendo concepibile che l’investimento realizzato per l’elettrificazione (attuato proprio per evitare il cambio a Cavallermaggiore e quindi per migliorare il servizio) comporti in alcuni casi un allungamento dei tempi anziché ad una loro riduzione. RFI e Trenitalia assicurano che l'orario attuale è da considerarsi provvisorio. L'impegno comune delle imprese è di rivedere gli orari dopo un primo periodo di sperimentazione. RFI si dichiara disponibile a discutere le scelte per un miglioramento del servizio con Regione e Agenzia della Mobilità Piemontese nel corso di un incontro convocato dall’Assessore Balocco la prossima settimana.

 

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa