logo1

Campari Crodo, raggiunta l'intesa

Le acque minerali Crodo passano dalla Campari alla Royal Unibrew. Le parti hanno raggiunto un'intesa

campari

 

Via libera alla voltura della concessone per acque minerali Crodo dalla Campari alla multinazionale danese Royal Unibrew. E’ stata la Conferenza dei servizi riunita al tecnoparco lo scorso 7 dicembre a dare il nulla osta preventivo. Lo ha fatto alla luce degli accordi intercorsi fra le parti in una precedente riunione.

 

Accordi che prevedono principalmente la costituzione di un Tavolo permanente fra le parti, per la verifica annua dei livelli occupazionali che la danese sarà in grado di garantire. Il tavolo sarà convocato ogni anno entro il 30 novembre per il triennio 2018, 19 e 20.

La Campari si è resa disponibile a finanziare uno studio di Federterme per capire il potenziale termalistico delle acque minerali Crodo. Il piano sarà poi messo a disposizione degli enti locali antigoriani.

E nel piano di compensazione per la vendita dello stabilimento ossolano, Campari e Unibrew si sono impegnate a realizzare opere di manutenzione straordinaria sulle facciate del vecchio stabilimento dei bagni. La multinazionale danese inoltre è pronta a cedere gratuitamente a Comune e Unione Montana, l’ex mensa e parte del colonnato del medesimo edificio.

L’intesa raggiunta ha messo d’accordo tutti gli attori della partita. Il presidente della Provincia Costa ha così commentato : “ Credo il lavoro di questi 15 giorni sia stato serio e rispettoso delle aspettative di tutti”. Sulla stessa lunghezza d’onda il sindaco Savoia : “ Questo accordo ci dà la possibilità di mantenere un monitoraggio costante per i prossimi anni sulla situazione occupazionale e trovare ulteriori eventuali soluzioni “. Di moderata soddisfazione parlano i rappresentanti sindacali di categoria.

Per il gruppo Campari ha parlato Stefano Saccardi che ha detto : “ Siamo lieti di aver raggiunto un accordo, siamo certi che rappresenti la miglior soluzione per tutti “.

 

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa