logo1

Sos da Pallanzeno : " Ripulite i corsi d'acqua"

Gianpaolo Blardone scrive al Prefetto e alla Regione per chiedere interventi di manutenzione sui rii del paese

pallanzeno fiume con alberi

 

Il sindaco di Pallanzeno, Gianpaolo Blardone, denuncia  il pessimo stato dei corsi d’acqua. Ed così ha scritto alla Regione, al prefetto e alla procura della Repubblica per rilanciare alcune segnalazioni già fatte in passato alla direzione regionale. ‘’Segnalazioni – dice il sindaco di Pallanzeno -   rimaste senza riscontro. Siamo preoccupati per le sempre più critiche condizioni in cui versano i corsi d’acqua demaniali che interessano il territorio comunale del nostro comune dal Rio Oraccio, al Rio Casella, al Rio Moiona, oltre i relativi affluenti e rami secondari’’.

Per Blardone senza manutenzione si rischia grosso. ‘’Oltre all’accumulo di detriti litoidi legati alla normale dinamica torrentizia - spiega -  si è sviluppata una fitta invasione di vegetazione che lungo gli alvei montani ha invaso l’intera sezione utile degli stessi corsi d’acqua’’. Da qui il grido di allarme del sindaco ossolano, visto che l’autunno porta spesso precipitazioni intense e prolungate che potrebbero causare pericoli. Blardone ricorda che la sua amministrazione ‘’ha messo a disposizione sue risorse derivanti dai fondi ATO, al fine di mitigare il rischio idrogeologico connesso alla situazione descritta, risorse tuttavia insufficienti alla messa in sicurezza dei corsi d’acqua. E’ assolutamente urgente e non più differibile procedere con una completa pulizia dei corsi d’acqua’’.

 

Renato Balducci

 

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa