logo1

Ancora in fiamme le pendici del Mottarone…

Bruciano ancora l’Alpe Salviana, nonostante nella giornata di oggi siano intervenuti anche un elicottero ed un Canadair giunto da Genova che ha operato sino all’imbrunire, il secco ed il vento hanno sviluppato le fiamme, per le quali non si esclude il dolo…

Continuano a bruciare i boschi dell’Alpe Selviana, lungo il versante cusiano del Mottarone, l’incendio sviluppatosi nel tardo pomeriggio si è alimentato per il secco del periodo (vice l’allerta massima di pericolo incendi boschivi) ed anche per il vento che seppur non impetuoso ha soffiato nella giornata. Sul posto sono intervenuti oltre ai Vigili del Fuoco di Omegna e Verbania anche varie squadre di volontari AIB. Dal tardo pomeriggio hanno operato anche un elicottero Eurocopter B3 ed un ‘Canadair’ giunto dalla base di Genova. Possibile che anche nella giornata di domani sia necessario l’intervento dei mezzi aerei. Non si esclude il dolo come causa del rogo, nei giorni scorsi i boschi del cusio sono andati in fiamme.  

Foto: La vasta colonna di fumo fotografata nel pomeriggio…

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa