logo1

Baveno, minoranze disertano il consiglio

 baveno cons com

A Baveno è scontro fra maggioranza e opposizione. "Obiettivo Comune" e " Baveno Futura" : " Non rispettano il regolamento"

Le minoranze disertano nuovamente i lavori consiliari a Baveno. Era già successo qualche mese fa. “Obiettivo Comune” e “Baveno Futura” non si sono presentati in aula ieri. Lamentano di essere stati convocati in ritardo rispetto ai termini di regolamento. “Il consiglio era ordinario, dovevamo essere avvisati con 5 giorni d’anticipo – dice Marco Marchioni, capogruppo di "Obiettivo Comune" –. Non è la prima volta che succede, abbiamo deciso di non presentarci, chiedendo il rinvio della seduta”. L’assemblea si è tenuta regolarmente, essendoci il numero legale. “Il consiglio non era in seduta ordinaria – precisa il sindaco Maria Rosa Gnocchi –, poiché non si dovevano approvare linee programmatiche di mandato, bilancio di previsione e rendiconto della gestione. Tra i punti all’ordine del giorno avevamo la trattazione del Documento Unico di Programmazione 2018-2020 che non è equiparabile alla trattazione del bilancio di previsione 2018-2020, che avrà luogo in una successiva seduta”. “Un peccato non poter discutere in consiglio con le minoranze – dice Emanuele Vitale di “Baveno Partecipa”, gruppo di maggioranza –. È l’ennesima mancanza di volontà politica da parte loro”.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa