logo1

Comunali Omegna, presentata 'Omegna si cambia!'

La lista sostiene la candidatura a sindaco di Mauro Empolesi e in caso di vittoria elettorale propone Augusto Quaretta come vice

omegna municipio1

 

Siamo un gruppo di persone che ha deciso di mettersi a disposizione della città per provare a cambiarla. Così si presentano i componenti la lista Omegna si cambia! ed il punto esclamativo, ci dicono, è d'obbligo per la lista che candida a sindaco Mauro Empolesi. Due anni di presenza all'interno della città, iniziative ed incontri, buona volontà e molte speranze si incrociano ed il programma del gruppo può, in sintesi, concretizzarsi in una definizione: <Impegnarsi a fare politica, ma non come si intende purtroppo nel linguaggio comune, ma nella sua espressione più alta e più nobile: ovvero mettersi al servizio degli altri, della comunità > dice Augusto Quaretta indicato come il futuro vice sindaco in caso di vittoria elettorale. Ad appoggiare Mauro Empolesi nella lista Omegna, si cambia! accanto a Quaretta ci sono Luciano Nezi, Celso Spadaccini, Lucia Camera, Maurizio Cerutti, Laura Ricca, Maximiliano Ricci, Dario Bottiroli, Paolo Larnè, Piergiorgio Martina, Fabrizio Torri, Antonella Mazzoccoli, Vittoria Mafrica, Katiuscia Racco, Teresa Pantone e Enrico Fugagnoli. <Noi non ci collochiamo né a destra e né a sinistra> dicono i componenti la lista, <Ma più semplicemente siamo in mezzo alla gente, ai problemi di Omegna, in mezzo a chi vive difficoltà quotidiane che, siamo convinti, insieme possiamo superare> aggiunge Tiziano Nezi presidente di Omegna si cambia!, <Il nostro programma nasce dal confronto con le persone, le varie categorie sociali, con quanti hanno a cuore le sorti di Omegna. Siamo persone di buona volontà, non siamo contro nessuno, ma vogliamo cambiare il modo di amministrare. Non è semplice, ma siamo convinti che i nostri concittadini capiranno e ci aiuteranno a farlo>. 

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa