logo1

Vogogna avrà solo un consigliere di minoranza

vogogna consiglio comunale

Consiglio comunale a Vogogna. Nelle fila della minoranza un solo consigliere. Si tratta di Umberto di Carmine. 

Il consiglio comunale di Vogogna perde consiglieri. Le dimissioni dei tre membri di minoranza e il rifiuto in massa a subentrare da parte degli esclusi della stessa lista vedranno, d'ora in poi, un consiglio 'monco', con due consiglieri in meno. Infatti su tre posti rimasti vuoti dopo l'addio dell'intera minoranza, solo uno è stato occupato. In consiglio entra Umberto Di Carmine, 56 anni, commerciante. E' stato il solo ad accettare la carica. Altri sei esponenti del gruppo politico che aveva perso le elezioni due anni fa, ha rinunciato.

La situazione è diventata ufficiale nel corso del consiglio comunale di stamattina.

Nei giorni scorsi erano arrivate le dimissioni di Manuela Martinelli, Alberto Cerutti e Luciano Spadone; un addio motivato con una lettera nella quale criticavano il mancato coinvolgimento nelle scelte amministrative. Poche ore dopo, altri sei componenti della stessa lista annunciavano la rinuncia ad entrare in consiglio. Il solo disponibile si è dimostrato Umberto Di Carmine, che stamani è entrato per la prima volta in consiglio. ''Sarò un esponente di minoranza, non di opposizione - ha spiegato il neo consigliere - . Spero di trovare la collaborazione della maggioranza in questa mia prima esperienza. Mi metto a disposizione come esperto informatico anche per iniziative che diano visibilità a Vogogna''.

 

Renato Balducci

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa