logo1

Ad Omegna il tradizionale concerto di Sant'Ambrogio

Gli omegnesi si sono ritrovati giovedì sera nella Collegiata per il tradizionale concerto di Sant'Ambrogio. Protagoniste le fisarmoniche

omegna concerto natale

 

Sant’Ambrogio è stato festeggiato ad Omegna con il tradizionale concerto in collegiata. Parecchia gente ha partecipato all’esibizione dell’Orchestra di fisarmoniche bellinzonesi. Fondata nel 1966 dal maestro Luigi Rattaggi, l’orchestra è diretta dal 2003 dal maestro Paolo Vignani. Il repertorio proposto è stato veramente molto ricco e vario. Sono state proposte le musiche, tra gli altri, di Nino Rota, Nicola Piovani, Henry Mancini ed Ennio Morricone. Vignani aveva già estasiato in altre circostanze il capoluogo cusiano, avendo già curato i “Concerti di Santa Marta” realizzati dal Comitato festeggiamenti di San Vito nell’ultima settimana d’agosto durante le celebrazioni della patronale. Le melodie delle fisarmoniche bellinzonesi hanno fatto da sottofondo alla vendita per beneficenza della “Chisciola”, il pane della tradizione omegnese. Il dolce, risalente ai primi del ‘900, prevede nell’impasto del pane anche fichi, nocciole e chicchi di uva americana, lasciati all’aria ad essiccare per renderli commestibili. Il ricavato servirà a sovvenzionare i lavori di restauro della collegiata Sant’Ambrogio. 

 

Pin It

GUARDA LA TV LIVE (2)

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa