logo1

Che successo Fantarona!

Arona è stata il palcoscenico di Fantarona e dell'attesissima gara Cosplay sabato 16 e domenica 17 settembre

 fant arona

 

E' stata la quarta edizione quella di Fantarona 2017, il Festival della narrativa e dell'immaginario fantastico che ha conquistato la città di Arona sabato 16 e domenica 17 settembre. Dare libero sfogo alla fantasia e alla creatività, giocare ad essere qualche personaggio della storia del genere fantastico o reinventarne di nuovi: è questo lo spirito dell'evento che ha avuto però come regola assoluta il divertimento. << Fantarona nasce dall'esigenza degli appassionati di poter partecipare ad una manifestazione a tema fantastico anche ad Arona, che con il suo paesaggio, si presta particolarmente come cornice - ha spiegato Roberto Savoini, organizzatore - il Festival è la conseguenza di un fenomeno che abbraccia tutti coloro che approcciano il mondo fantasy. Il genere fantastico parte da un presupposto: la sospensione dell'incredulità. Quando alcuni di noi si travestono, smettono di credere che le cose attorno a loro siano normali e scelgono di entrare in un altro mondo>>. Quello del Festival è stato un programma ricco di eventi suddiviso nelle due giornate: l'appuntamento di sabato è stato dedicato agli incontri con autori, editori, sceneggiatori e illustratori del mondo fantasy, come Sergio Bonelli o Dario Tonani. Nella giornata di domenica invece la città è stata invasa da supereroi, creature fantastiche di ogni genere e personaggi tratti dai fumetti, che da diverse località hanno raggiunto Arona per l'attesissima Gara Cosplay. Tantissimi i partecipanti che con i loro costumi hanno sfilato davanti alla giuria e nella serata, le premiazioni. Un Festival che ha visto partecipi grandi e piccoli, tutti però con la stessa grande passione per l'arte fantasy:<< Si parla di un genere che abbraccia un po' tutte le età - ha raccontato Sandro Capone, organizzatore - Ad esempio, Topolino è amato da chiunque, indifferentemente dalle generazioni. Invece alcuni argomenti che trattiamo sono più per una fascia di età che va dai 30 anni in su, perchè più complicati>>.

 

Teresa Cioffi

Pin It

GUARDA LA TV LIVE (2)

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa