logo1

Appuntamento con la Via Crucis al Sacro Monte Calvario

domodossola sacro monte calvario

Appuntamento di fede ed arte con la solenne Via Crucis che la sera del Venerdì Santo 14 aprile, con inizio alle 20.30, si snoderà partendo dalla Prima Stazione, in via Mattarella, sino alla sommità dal Sacro Monte.

 

Al termine, il quartetto d’archi Cèsar, eseguirà, con il gruppo vocale “Il Convivio Rinascimentale”, le Sette Ultime Parole di Cristo sulla Croce, Hob: XX:2 op. 51, di Franz Joseph Haydn (1732-1809), con la partecipazione del contralto Monica Delfina Morellini, impegnata nello Stabat Mater in fa minore RV 621, per contralto, archi e basso continuo, di Antonio Vivaldi (1678-1741). La tradizione della funzione delle Tre Ore di Agonia del Signore, con il canto delle Sette Parole, venne introdotta nel 1831 dal P. Rosminiano Luigi Gentili, poi primo missionario in Inghilterra; abbandonata negli anni cinquanta, è stata reintrodotta, con la sola parte del canto delle Sette Parole, durante la Via Crucis serale del 1986, su espressa richiesta di d. Emilio Comper, allora P. Rettore del Calvario. Per questo particolare momento hanno dedicato, al Calvario di Domodossola, alcuni loro lavori compositori di chiara fama quali R. Grisoni, C. Cavadini e R. Olzer.

 

L’attività della Cappella Musicale è resa possibile grazie alla sensibilità dell’Assessorato alla Cultura della Città di Domodossola, della Riserva Naturale Speciale del Sacro Monte Calvario e dell’Istituto della Carità – PP. Rosminiani, della Parrocchia di Calice.

Pin It

GUARDA LA TV LIVE (2)

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa