logo1

Iniziati i lavori per la nuova centralina sul Vevera

 

Il sindaco di Arona garantisce: 'Sarà mantenuto anche nei momenti di siccità il deflusso minimo vitale'

 

gusmeroli albertoSono da poco iniziate le opere per la creazione di una nuova centralina idroelettrica sul torrente Vevera tra Arona ed Oleggio Castello. La captazione dell’acqua avviene nel territorio comunale di Oleggio Castello, sulla sponda destra del corso d’acqua, la turbina per la produzione di energia sarà posizionata nel comune di Arona sull’argine sinistro. L'opera viene realizzata in prossimità del ponte le cui spallette sono state recentemente rifatte dall’amministrazione aronese. In zona sino al secondo dopoguerra esistevano già delle piccole centrali che servivano le aziende che operavano nel territorio, in particolare il noto Fabbricone. L’impresa che opera è diretta dall’ingegner Carmine Fioravante su commissione dalla Gisole srl; il fornitore delle turbine sarà la ditta Geppert Gmbn. Le opere dovranno essere portate a compimento entro il 31 dicembre 2017. Il sindaco di Arona Alberto Gusmeroli garantisce:<Sarà mantenuta anche nei momenti di siccità la quantità minima di acqua sul torrente per salvaguardare la fauna ittica. L’acqua prelevata a monte sarà immessa di nuovo nel corso d’acqua subito dopo la turbina. L’azienda che ha commissionato l’opera ha effettuato gli studi per verificare la convenienza minima per la realizzazione dell’impianto tenuto conto che nella stagione estiva il calo della portata è notevole>. Lamentele sulla realizzazione di questa nuova centralina sono state avanzate dagli ambientalisti, dagli abitanti che hanno le case a lato del corso d’acqua, dalle forze di opposizione e da Legambiente.

 

di Franco Filipetto

Pin It

GUARDA LA TV LIVE (2)

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa