logo1

25° edizione delle Giornate Fai di primavera tra Trobaso e Druogno

A Druogno oggi e domani si andrà alla scoperta dell'artista Giancarlo Sangregorio, mentre a Trobaso della chiesa di San Pietro. Scatenati gli "apprendisti ciceroni", ovvero i ragazzi delle scuole elementari e medie

 

gionate fai

Una 2 giorni per scoprire l'Italia. Nel nostro piccolo 2 giorni per scoprire da vicino l'artista Giancarlo Sangregorio a Druogno e la chiesa San Pietro di Trobaso. Le giornate Fai di primavera sono giunte alla 25° edizione ma continuano a regalare grandi sorprese. L'intento di Fai (Fondo ambientale italiano) è quello di salvare e valorizzare il patrimonio artistico del territorio, coinvolgendo da vicino i più piccoli; infatti, Fai ha coniato l'espressione "apprendisti ciceroni" per definire le giovani guide che illustrano le particolarità dei centri scelti. A Trobaso, tra l'altro, si sta procedendo con il recupero di una serie di affreschi, rimasti per tanto tempo nascosti. Il progetto è ambizioso e sta dando i primi frutti e niente di meglio che le giornate Fai di primavera potevano mettere l'accento su questa straordinaria scoperta. 

Pin It

GUARDA LA TV LIVE (2)

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa