logo1

Da Lesa gli aiuti ai terremotati

lesa lungolago

Settimanalmente partono furgoni carichi di aiuti. Proposta per mettere a disposizione dei colpiti dal sisma stabili dismessi

 
Umanitaria Padana e Supermercati Savoini di Lesa uniti per portare aiuti alle popolazioni colpite dal terremoto.  Hanno messo in vendita sacchi di pellet a 3.99 euro contro i 4.99 di listino.  Si raccolgono donazioni alimentari, anche il supermercato ha collaborato con una donazione propria.  Diversi materassi sono già stati inviati ai Frati Cappuccini di Norcia. Settimanalmente partono da Lesa furgoni carichi di aiuti.  
Una proposta a favore delle popolazioni colpite dal sisma arriva dall’ex assessore del comune lacustre Margherita Campari Pericoli:”Molti comuni hanno degli stabili dismessi, perché non metterli a disposizione per questo inverno per gente del Centro Italia che non ha più una casa. Non dico gratuitamente ma a costi limitati“.
 
di Franco Filipetto
Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa