logo1

Centralina sullo Strona, Inco e Provincia siglano proroga di un anno

Prorogati i lavori per la realizzazione della centralina idroelettrica sullo Strona

 

omegna centralina strona

Il cantiere infinito della centralina idroelettrica del fiume Strona durerà ancora un anno. È stata, infatti, sottoscritta un’ulteriore proroga tra la Inco, azienda edile che deve eseguire i lavori, e la provincia. La nuova data di scadenza è fissata per il 31 dicembre 2017. Già, nella passata primavera si pensava di aver finalmente raggiunto un accordo definitivo per la realizzazione dell’opera. In quel caso si era decretato che si sarebbe dovuto concludere l’intervento entro il settembre 2017. Tuttavia, sono sopraggiunti nei mesi successivi ulteriori problemi. In primo luogo, nella stesura di un cronoprogramma, anche perché l’intervento richiede la chiusura di via XI Settembre, importante arteria per la viabilità del capoluogo cusiano. Poi, l’azienda Inco ha dovuto saldare i cosiddetti “canoni idrici”, ovvero il debito accumulato nel corso degli anni per aver avuto in concessione dell’acqua pubblica. Pertanto, sono trascorsi mesi fondamentali per incominciare i lavori e si è optato per una nuova proroga. Nel frattempo tutto è rimasto fermo nella zona de La Verta-Brughiere. A pochi passi dalla biblioteca “Gianni Rodari” e dal liceo “Piero Gobetti” ci sono ancora tubi disseminati lungo il corso dello Strona e della Nigoglia, macchinari e altro materiale. Soltanto nelle prossime settimane si capirà se questa sarà la volta buona per realizzare un’opera che ha causato tanti problemi in città, a causa di tempistiche mai rispettate.

Andrea Calderoni 

 

 

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa