logo1

Donna scomparsa sul Limidario, alla famiglia il conto per le ricerche

elisoccorso vale bassa

In Svizzera ricerche a pagamento. Nessun rimborso da parte della Cassa Malati, spetterà alla Rega valutare se addebitare o meno le spese che ammontano a circa 15 mila franchi

 
Non bastava l'angoscia, che da mesi accompagna amici e famigliari. Ora è arrivato anche il conto delle ricerche: salato. Resta avvolta nel mistero la scomparsa di Manuela Possessi,  a distanza di cinque mesi non si hanno ancora notizie sulle sorti dell'escursionista ticinese che lo scorso 24 giugno era partita da Brissago per una gita  al Monte Limidario. Da allora della cinquanttottenne si sono perse le tracce: come sparita nel nulla. Il soccorso alpino italiano e quello svizzero per giorni hanno perlustrato senza sosta i boschi e pendii della montagna con le ricerche che hanno interessato sia i versanti che digradano verso Cannobio e la Valle Cannobina sia quelli che guardano  al Locarnese e alla Valle Vigezzo: sopralluoghi effettuati pure dall'alto con l'impiego degli elicotteri del 118 e della Rega. Anche la macchina della solidarietà si è messa in moto con gli amici di Nicolas, il figlio della donna, che hanno anche avviato una raccolta fondi per sostenere le ricerche private, ammontanti a oltre 15 mila franchi. Un conto che ora rischia di doversi sobbarcare direttamente la famiglia di Manuela: la Cassa Malati ha infatti comunicato che non rimborserà queste spese. In una missiva inviata al figlio la compagnia di assicurazioni spiega che non coprirà i costi poiché , si legge nel documento, «non risulta se sua madre sia stata colpita da malattia acuta, o infortunata». In altre parole: dato che l'escursionista non è stata ritrovata, l'assicurazione non può rimborsare. Nicolas ha reso nota la cosa sui social, non a fini polemici ma solo informativi. La Cassa Malati gli ha consigliato di rivolgersi direttamente alla Rega. Spetterà infatti a quest'ultima valutare se addebitare o meno le spese alla famiglia.
 
di Marco De Ambrosis
 
Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa