logo1

Enrico Letta ospite a " Il teatro sull'acqua"

L'ex Premier ha presentato il suo libro “Contro venti e maree - Idee sull’Europa e sull’Italia

arona letta teatro

 

Ha toccato tutti i temi di politica nazionale e internazionale Enrico Letta nel suo dialogo con Dacia Maraini a “Teatro sull’acqua” di Arona. Arrivato in città con largo anticipo, prima si è intrattenuto con i giovani volontari, poi è salito sul palco per l’incontro pubblico davanti ad una piazza gremita. Sollecitato dalla Maraini ha parlato di migranti, di brexit, di rapporti tra le nazioni, del mutamento americano da Obama a Trump. Argomenti compresi nel suo ultimo libro “Contro venti e maree - Idee sull’Europa e sull’Italia”, edito da Il Mulino. Letta è stato presidente del Consiglio dei Ministri dal 28 aprile 2013 al 22 febbraio 2014. In precedenza aveva occupato il ruolo di ministro nei governi D’Alema e Amato. E’ stato pure europarlamentare dal 2004 al 2006. Dal 1° di settembre dirige la scuola di Affari Internazionali dell’Istituto di Studi Politici di Parigi. Afferma: <Ho lasciato gli incarichi pubblici, ma non la politica attiva che trasmetto ai giovani attraverso la scuola parigina. Debbo riconoscere che è molto gratificante il rapporto con le future generazioni>. E’ possibile un suo ritorno ad occupare un incarico pubblico a livello nazionale o europeo? <Non escludo nulla. Mai dire mai. Per il momento il mio impegno è quello di dirigere la scuola di Parigi>. Enrico Letta ha un particolare legame con la nostra terra avendo sposato Gianna Fregonara, novarese, ora giornalista del Corriere della Sera. Racconta :<Vengo spesso sul lago Maggiore che conosco abbastanza bene. Ho però una predilezione per il lago d’Orta, dove è stato celebrato il mio matrimonio>.                

 

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa