logo1

Vega Occhiali Rosaltiora: domani l’esordio in Coppa, tre giovanili in eccellenza…

rosaltiora natersQuesta sera un allenamento congiunto contro la compagine elvetica del SAG Gordola della ex Pamela Ferrari e domani l’esordio in Coppa Piemonte per Vega Occhiali Rosaltiora contro San Maurizio e Lessona, soddisfazioni dal giovanili con tre squadre nell’eccellenza territoriale..

Dopo una lunga serie di allenamenti, dopo i tre giorni di ‘ritiro’ nel Vallese e dopo anche un bell’allenamento congiunto che si terrà questa sera, venerdì, alle 20.30 al PalaManzini contro la formazione ticinese del SAG Gordola Volley, partecipante al torneo elvetico di Prima Lega (con l’occasione di salutare Pamela Ferrari che in stagione giocherà proprio nel sodalizio rossocrociato dopo tanti anni in Rosaltiora), è tempo di iniziare ufficialmente la stagione per la prima squadra di Vega Occhiali Rosaltiora. Prende il via infatti la Coppa Piemonte, torneo al quale da alcune stagione il sodalizio lacuale vi partecipa interpretandolo soprattutto come interessante banco di prova per prendere il proverbiale ritmo partita in vista del campionato e per provare qualche soluzione che con il passare del tempo potrebbe rendersi utile. Come sempre il primo turno si disputa su tre giornate con triangolari e partite sui tre set fissi al 25, al termine dei quali si decreterà il classificone generale che vedrà le promosse al turno successivo. La prima giornata vedrà la squadra di Andrea Cova scendere in campo al Palasport di San Maurizio d’Opaglio per disputare le prime due partite del triangolare. Alle 15.00 l’avversaria sarà proprio Cusio Sud Ovest San Maurizio; la compagine del presidente Pier Zenoni che due anni or sono fu la principale avversaria per il salto di categoria e che, curiosamente, anche in questa prossima annata giocherà in un girone differente, subito dopo (orario le 16.30 ma solitamente ci sta anche un ritardo) ecco la sfida contro la compagine di Serie D del Team Volley Lessona, anche questo avversario storico di Rosaltiora. SanMaurizio e Lessona giocheranno poi il terzo incontro di giornata: “Dopo un periodo di preparazione atletica con Andrea Castellan e dopo tecnica con Fabrizio Balzano culminate con i tre giorni a Naters è il momento, finalmente, di passare al campo – spiega coach Andrea Cova – e di verificare nel mese che resta prima di iniziare il campionato (19 ottobre; ndr) il nostro sistema di gioco e la relazione con quello delle altre squadre, Ovvio in Coppa giocheremo provando alcune situazioni possibili senza l’assillo della classifica anche se ripetere in Coppa i buoni risultati delle due precedenti stagioni non ci dispiacerebbe. Sono anche molto curioso di vedere in campo le giovani, vederle inserite nell’affiatamento delle giocatrici più esperte”.

Coppa Piemonte, primo turno, prima giornata, Palasport Comunale San Maurizio d’Opaglio:

Ore 15.00: Cusio Sud Ovest San Maurizio – Vega Occhiali Rosaltiora

Ore 16.30: Vega Occhiali Rosaltiora – Botalla Team Volley Lessona D

Ore 18.00: Botalla Team Volley Lessona D - Cusio Sud Ovest San Maurizio.  

Ufficializzata dal Comitato Territoriale TST della Fipav una notizia che era nell’aria da tempo e che soddisfa appieno tutto il mondo che ruota attorno a Vega Occhiali Rosaltiora ed in particolare al mondo della formazioni giovanili. Ben tre squadre del sodalizio verbanese nella prossima stagione disputeranno un torneo a carattere di eccellenza territoriale; nello specifico la Under 13 di Munny Bertaccini, la Under 14 guidata dal medesimo coach (che lo scorso anno, nell’età di Under 13 ha centrato uno storico titolo interprovinciale e le finali regionali) ed anche la Under 16 di Fabrizio Balzano, integrata nei ranghi regionali. Un tris di grande importanza che merita il giusto risalto e che recentemente poche volte si è visto nel panorama della pallavolo locale: “Tutto questo simboleggia bene il frutto di questo nostro lavoro che abbiamo impostato nella stagioni precedenti seguendo un nostro credo ed un nostro stile che è quello di impegnarci in palestra – ha voluto sottolineare il presidente Carlo Zanoli – abbiamo tre squadre che disputano l’eccellenza territoriale e non dobbiamo dimenticare il nostro fare che è a Serie C, direi che è davvero qualcosa di importante; c’è soddisfazione e ci sono tanti stimoli per continuare l’opera”.  

 

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa