logo1

Altiora: lo scorso week end in campo

altiora 2018 2019Serie C Regionale: Altiora al turno di riposo prima del rush finale. Settore Giovanile: Altiora sigla un prestigioso record stagionale di club: sei squadre su sei alle Finali Territoriali, Qualificazione Territoriale: cinque atleti Altiora ancora in corsa per la rosa finale della rappresentativa.

Serie C Regionale: Verbania rigenera le sue energie di fine stagione sfruttando il turno di riposo imposto dal girone a 11 del massimo Campionato Regionale. L’occhio assai interessato è andato però ai risultati delle concorrenti dirette per evitare i playout, e qualora le contingenze dovessero prevederli, cercando il miglior ingresso possibile agli stessi a partire dall’ottava posizione per finire alla decima. Racconigi-La Morra, Biella-Collegno e Acqui-Villar Perosa hanno confermato l’esito del pronostico con la vittoria da tre delle prime, di tutt’altra natura è stato lo scontro Chieri-Alessandria, partita che ha impegnato due squadre anch’esse coinvolte nelle pieghe della bassa classifica e che si è conclusa con il successo al quinto dei torinesi. Attualmente Altiora è virtualmente salva a quota 18 e precede a 17 Chieri e Alessandria, Villar Perosa a quota 16, a 11 Biella e a 10 La Morra che appare ormai con un piede in serie D. Settore Giovanile: Altiora inanella un inedito e significativo record stagionale: tutti i team giovanili si sono qualificati agli eventi finali di Territorio, evento mai verificatosi nella storia recente del club verbanese, da quando cioè la struttura dei Campionati Promozionali (Under 12) e dei Campionati Nazionali di categoria (U 13, 14, 16 e 18) prevede l’atto finale a sei e quattro squadre. Domenica mattina l’Under 18 di Calcaterra, ha conseguito il pass chiudendo un match maratona con Biella al quinto set, partita giocatosi peraltro in assoluta contemporanea con Santhià-Novara. Delle quattro è stata proprio Biella ad essere esclusa dalla Finale di domenica prossima a Novara, a causa del quoziente set sfavorevole rispetto ai santiatesi sconfitti al quinto dal Volley Novara. Nel pomeriggio poi ha chiuso il cerchio l’Under 13 Lomazzi Lino di Marco Matessich che ha replicato il 2-1 di sette giorni prima con Novi entrando insieme a Acqui, S. Rocco, Pavic, Ovada e Biella nella finale che si svolgerà il prossimo 14 aprile a Romagnano Sesia. In ambito regionale, l’Under 14 di Massimo Trapella capitola in gara 2 a Villar Perosa (1-3) e si dovrà accontentare della classificazione finale 9°-16° posto, dove se la vedrà con Collegno, Asti e S. Rocco Novara. Sorride invece agli Under 16 2003 gara 1 degli ottavi Regionali, con un successo chiaro e meritato sui pari età del Lasalliano Torino di coach Giulio Coppa: in un match fin troppo nervoso, sono i parziali a spiegare al meglio la complessità gestionale della gara (21,23,-21,22), sia nell’emotività dei protagonisti, sia da parte delle panchine. Rappresentativa Territoriale: a un mese e mezzo dal Trofeo delle Province 2019 che si giocherà domenica 5 maggio a Santhià (VC), lo staff di Territorio delle Rappresentativa Maschile ha ridotto ormai a 17 unità gli atleti di prospettiva per la formazione dell’organico finale degli 11 + 2. Restano in corsa cinque atleti Altiora tutti del 2004: i palleggiatori Giulio e Paolo Russo Alesi, i centrali Luca Fogli e Riccardo Merzagora e l’opposto Carlo Grigioni. Sabato 30 appuntamento per i convocati a Novara per un allenamento congiunto con il settore giovanile del Volley Novara.

Pin It

GUARDA LA TV LIVE

Sport

Mercoledì, 13 Novembre 2019
Torna Brakocevic, la Igor vince a Caserta
Martedì, 12 Novembre 2019
La Mamy a Cameri
Martedì, 12 Novembre 2019
Arona sconfitta

Pubblicità-sport

loghi sport

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa