logo1

Igor batte Chieri 3-0 nel derby piemontese

igor champions lodzDerby Piemontese alla Igor Gorgonzola Novara che vince 3-0 contro Reale Mutua Fenera Chieri al Terdoppio, coach Barbolini: “Dopo il turno di sosta non era scontato mantenere il ritmo che avevamo trovato e invece ci siamo riusciti commettendo pochi errori; cosa davvero positiva.

Nono centro in campionato per la Igor Volley di Massimo Barbolini, vittoriosa per 3-0 su Chieri nel derby tutto piemontese. Prova di spessore per tutta la squadra, schierata con qualche novità in sestetto, con Nizetich sugli scudi in battuta (5 ace) e Carlini in evidenza in attacco: per lei 7 su 7 e il 100% offensivo. Barbolini sceglie Egonu opposta a Carlini, Veljkovic e Stufi centrali, Nizetich e Plak schiacciatrici e Sansonna libero; Secchi risponde con De Lellis in regia e Silva in diagonale, Akrari e Barysevic al centro, Perinelli e Aliyeva in banda e Bresciani libero. Chieri parte meglio e cerca l’allungo con Barysevic che prima sfrutta una ricezione lunga (4-8) e poi fa 5-11 in primo tempo; Nizetich trova tre ace in fila (10-11) e Novara rientra, Chieri trova il break dell’11-15 con Aliyeva (maniout). Due muri di Egonu ricuciono lo strappo (14-15), sul 16-17 (Plak, diagonale) entra Piccinini e il capitano fa il break in battuta (con anche l’ace del 19-17) trascinando le azzurre assieme alle difese di Sansonna fino al 22-17 con due muri di Nizetich ed Egonu. Si chiude 25-20, con un attacco out di Silva, senza ulteriori scossoni. Egonu fa subito il break (3-1), aiutata da una diagonale strettissima di Nizetich (5-3), e poi è l’opposto azzurro a fare il vuoto con l’ace dell’8-4 e il maniout del 13-7 con Secchi che ferma il gioco. Aliyeva sbaglia (16-8), Nizetich alza la voce a muro (17-9) e Stufi mette al sicuro il set sul 21-12 (maniout); Nizetich, poco dopo, conquista il set ball in parallela (24-17) e al primo tentativo è ancora Stufi a chiudere con il muro del 25-17. Novara riparte con un break da record: 9-0 con due ace di Nizetich e altrettanti attacchi vincenti di Carlini e Plak; Secchi ferma il gioco, non si ferma però Novara che allunga con la fast di Stufi e altri due punti di Carlini (12-1) e sul 15-3 (Egonu, maniout), Barbolini schiera la diagonale “alternativa” con Camera in regia e Bici opposta. Proprio Bici ne fa due in fila (17-4), una magia di Camera serve la fast a Stufi (21-7) e poi è ancora l’opposto albanese a firmare il 24-10 con una diagonale e un muro vincenti. E’ il match ball, finisce poco dopo con Bici che concretizza una gran difesa di Zannoni, per il 25-10. Yamila Nizetich (schiacciatrice Igor Gorgonzola Novara): “Sono entusiasta per la vittoria, il premio MVP è la ciliegina sulla torta ma personalmente quello che conta, per me, è il fatto che la squadra abbia vinto un’altra partita. Sulla carta poteva sembrare un impegno facile, ma nel campionato italiano non è mai così: siamo state brave noi, dopo qualche errore di troppo in avvio, a tenere un ritmo alto e a vincere in tre set”. Chiara Scacchetti (palleggiatrice Reale Mutua Fenera Chieri): “Siamo dispiaciute per il risultato, anche perché l’approccio al match non era stato affatto sbagliato, anzi. Purtroppo Novara ha alzato il ritmo in battuta e noi non siamo riuscite a tenere testa, cedendo 3-0, con il rammarico unico di non essere riusciti a rimanere in partita più a lungo”. Massimo Barbolini (allenatore Igor Gorgonzola Novara): “Dopo il turno di sosta non era scontato mantenere il ritmo che avevamo trovato e invece ci siamo riusciti, soprattutto commettendo pochi errori che è una cosa positiva. Siamo entrate in partita con qualche minuto di ritardo ma poi abbiamo tenuto un livello costante e alto e questo è importante”. Luca Secchi (allenatore Reale Mutua Fenera Chieri): “Siamo entrate bene in partita ma quando Novara ha alzato il ritmo in servizio ha fatto saltare le nostre certezze in ricezione e questo ci ha portate a uscire dalla partita. Il dispiacere più grande è il terzo set, non siamo state in partita e avremmo dovuto mantenere un atteggiamento diverso. Complimenti a Novara, noi speriamo che gli infortuni a De Lellis e Silva non siano seri”.

Igor Gorgonzola Novara – Reale Mutua Fenera Chieri 3-0 (25-20, 25-17, 25-10)

Igor Gorgonzola Novara: Carlini 7, Stufi 6, Camera, Plak 6, Nizetich 15, Chirichella ne, Sansonna (L), Piccinini 1, Bici 5, Bartsch-Hackley ne, Zannoni, Veljkovic 4, Egonu 16. All. Barbolini.

Reale Mutua Fenera Chieri: Bresciani (L), Perinelli 4, Caforio (L) ne, Dapic 2, Scacchetti, Aliyeva 5, Silva 7, Tonello ne, Angelina 4, Middleborn ne, Barysevic 7, De Lellis, Akrari 4. All. Secchi.

MVP Banfi Consulting: Yamila Nizetich

Premio zanzara Intergen: Lauren Carlini

Pin It

GUARDA LA TV LIVE

Pubblicità-sport

loghi sport

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa