logo1

Yorkshire 2019: Pippo ed Elisa in azzurro ai mondiali…

elisa innsbruck partenzaInizieranno domenica i mondiali di ciclismo nello Yorkshire britannico, Elisa Longo Borghini in gara nella staffetta, a crono ed in linea, Filippo Ganna selezionato per la cronometro dei professionisti. Tra gli junior tre ‘puledri’ della LVF di Marco Della Vedova…

Ufficializzate le convocazioni per i Campionati Mondiali di Ciclismo su strada che si correranno la prossima settimana nello Yorkshire in Gran Bretagna, con gli arrivi ad Harrogade… I tecnici azzurri hanno scelto le proprie pedine ed anche in questo 2019 tanto Filippo Ganna (Team Ineos) quanto Elisa Longo Borghini (Trek Segafredo) correranno in azzurro la kermesse iridata. Iniziamo dai professionisti. Il CT Davide Cassani ha scelto Filippo Ganna per la prova a cronometro di mercoledì 25 settembre insieme ad Edoardo Affini (Mitchelton Scott), entrambi già vincitori contro il tempo in stagione: “Hanno 46 anni in due – ha detto Cassani - hanno iniziato con De Candido tra gli juniores ai mondiali di Firenze e realizzato un vero e proprio percorso di crescita in Nazionale. Il chilometraggio è lungo. Loro sono giovani e forti. Sarà un possibilità di crescita per entrambi". Pippo non correrà il mondiale in linea della domenica 29 settembre. Triplo appuntamento per Elisa Longo Borghini, l’ornavassese come già successo agli Europei di Alkmaar correrà la prima ‘mixed relay’, la staffetta mista di domenica 22 settembre. Il CT Edoardo Salvoldi ha scelto per la squadra queste atlete: Elena Cecchini, Vittoria Guazzini, Tatiana Guderzo, Marta Cavalli ed Elisa Longo Borghini: tre saranno le titolari insieme ai tre azzurri (scelti da Cassani tra Affini, Martinelli, Viviani e Plebani). Differente il discorso della cronometro individuale di martedì 24 per Elisa, che vi parteciperà anche in chiave Tokyo 2020 (dove il percorso gli si addice in pieno). “Nella crono donne élite siamo consapevoli di non essere favorite per il podio – ha detto Dino Salvoldi ma stato è necessario fare un'altra valutazione: alle Olimpiadi chi correrà la prova a cronometro dovrà correre anche la prova in linea, una motivazione più che valida per schierare Longo Borghini”. Elisa sarà in gara poi sabato 28 settembre nella prova in linea per il suo ottavo appuntamento mondiale consecutivo (con tanto di medaglia a Valkenburg 2012). Tracciato lontano dalla durezza di Innsbruck 2018 ma molto nervoso. Salvoldi ha scelto Marta Bastianelli (Fiamme Azzurre), Elisa Balsamo (Fiamme Oro), Marta Cavalli (Fiamme Oro), Elena Cecchini (Fiamme Azzurre) Maria Giulia Confalonieri (Fiamme Oro), Tatiana Guderzo (Fiamme Azzurre) Elisa Longo Borghini (Fiamme Oro), Letizia Paternoster (Fiamme Azzurre), Soraya Paladin (Alé Cipollini).

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa