logo1

Bravo Matteo Bellia: gran bel Giro…

matteo bellia 2018L’ossolano Matteo Bellia, in forza al team elvetico IAM Excelsior, è ventunesimo nella classifica generale di une edizione durissima del Giro d’Italia Under 23 che partito il 7 giugno si chiuderà domani, un risultato importante per un ragazzo serio e bravo ragazzo.

Che bravo Matteo Bellia. L’ossolano, under 23 tesserato per la formazione elvetica IAM Excelsior sta correndo un Giro d’Italia Under 23 di altissimo pregio. La corsa, rivoluta fortemente dal coordinatore delle nazionali azzurre Davide Cassani dopo anni di non organizzazione, per permettere ai giovani azzurri di crescere attraverso sfide di alto livello è partita da Forlì lo scorso giovedì 7 giugno e si chiuderà domani. Un percorso molto duro che ha visto arrivi in salita a Sestola, al Passo Maniva, alla Malga Dimaro di Folgarida, al Pian delle Fugazze e ad Asiago, dove la corsa è arrivata oggi. Domani la conclusione con una doppia semitappa in Veneto: una frazione da volata da Conegliano a Valdobbiadene e una frazione a cronometro a Cà del Poggio. Il Giro è stato un festival straniero tra gli atleti britannici e quelli colombiani e oggi ad Asiago, dopo il Monte Grappa e la salita della Foza il festival è stato colombiano con il successo di Camillo Munoz e con Alejandre Osorio si è ripreso la maglia rosa che aveva perso il giorno prima a favore del britannico dl Team Wiggins Mark Donovan. E gli italiani? Il primo è Luca Covili della Mastromarco che è decimo dopo un Giro di testa, poi il talentuoso Alessandro Covi del Team Colpack, varesino di Taino che tra una settimana cercherà il tricolore in casa sua, Covi è e poi c’è propri lui, l’ossolano Matteo Bellia. Sin dalle categorie giovanili, con le maglie del Pedale Ossolano e della Bustese Verbania il granitico corridore si è sempre esaltato quando la strada arrampicava e in questo Giro la salita è stata molta ma il suo ventunesimo posto nella generale ad una giornata dalla fine è qualcosa di più per un atleta che mai ha fatto proclami e che non tradisce mai.

GT

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa