logo1

Tappa da girone dantesco in Argentina, Ganna tiene la maglia

ganna sanjuan magliabiancaCadute, strade mal messe per il maltempo, vento forte, ventagli ed anche una neutralizzazione per un fiume che ha invaso la sede stradale. Tutto questo è stata la tappa odierna della Vuelta a San Juan in Argentina. Successo a Richeze, Ganna attento e spalleggiato dalla sua UAE Team Emirates resta leader.

Tappa difficile alla Vuelta a San Juan ma Filippo Ganna tiene la maglia bianco azzurra di leader. Difficile per la condizione delle strade dovute al maltempo e per una grossa caduta che ha rotto il gruppo ed ha portato al ritiro gente come Fernando Gaviria ed ha portato fuori gioco altri nomi di classifica sono rimasti. A 50 chilometri dal traguardo il forte vento scatena la bagarre: Lotto Soudal e Bora Hasgrohe hanno spezzato il gruppo in due tronconi. Emozioni finite? No perché a 15 km dal traguardo la corsa è stata neutralizzata per l'attraversamento di un fiume che ha invaso la sede stradale. Alla fine lo sprint vinto dall’idolo di casa Max Richeze (Quick Step Floors) che batte Nizzolo e Pelucchi. Ganna, ben spalleggiato dalla squadra è attento per tutta la corsa, chiude coi primi e resta in testa alla classifica con 5’’ su Rafael Maijka (Bora Hansgrohe). Domani riposo, venerdì l’arrivo in salita.

GT

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa