logo1

Il Piedimulera veleggia in testa alla classifica dopo due giornate. I ragazzi di Poma hanno superato 2-1 il Dormelletto: Ardizzoia, Poletti e Progni i marcatori del match. Juve Domo battuta 2-1 a Sizzano, lo Sparta vince 4-2 ad Arona, il Cossato rifila un pesante 5-1 al Vogogna

tomolapoma

Crolla il Verbania, che sbaglia completamente l'approccio e viene travolto al Pedroli 5-1 dal Prato. Match già deciso dopo 6', con gli ospiti avanti 2-0 con le reti di Tomi dopo sessanta secondi e di Fofanà. Poi il tris di Regoli prima dell'intervallo. Nella ripresa segnano Diarrasouba, ancora Tomi e Panzani per la rete della bandiera biancocerchiata

galeazzi

Seconda giornata in Eccelenza. Lo Stresa al Forlano attende la Ro.Ce, il Borgaro, già lanciatissimo, misura la forza di un Oleggio che si candida a sorpresa del campionato. A Borgomanero la sfida tra l'Accademia e il Baveno, con il vento in poppa dopo la qualificazione in Coppa Italia. Borgovecelli ospite della Biellese, Fulgor Valdengo in casa con il Pont Donnaz. In Promozione l'Omegna al Liberazione affronta il Santhià, il Piedimulera ospita il Dormelletto, il Briga cerca riscatto con il Valduggia. Juve Domo sul campo del Sizzano, Bulè contro la Dufour Varallo

omegna novara

Sorride l'Accademia Borgomanero. La squadra di Ferrero supera all'inglese il Baveno. La partita si decide nella ripresa grazie ai gol di Secci e Manfroni. Rossoblu che salgono a quota 4 in classifica, borromaici che rimangono a quota 3

accademia borgomanero stagione 2018 2019

galeazzi

In serie D, torna al Pedroli il Verbania. La squadra di Galeazzi affronta una delle big del torneo, il Prato che però nei primi 180' non ha ancora vinto. Il Borgosesia invece sarà ancora in casa con il Chieri, forse la grande favorita alla promozione ma anch'essa, come il Prato, ancora a secco di successi con due pareggi nelle prime due giornate

Lo Stresa si prende i primi tre punti del campionato, battendo 3-2 la Ro.Ce. Perfetta per 75' la squadra di Talarico, a segno con Menabò e due volte con Niang. Poi le reti di Colombo e Bugno, il rosso a Niang ed il patema finale 

pallone generico

stadiogozzano

E', finalmente, lo stadio d'Albertas il campo principale della domenica calcistica. Perchè il Gozzano ci torna a giocare, a distanza di sedici mesi dall'ultima partita ufficiale. L'avversaria nella quarta giornata di campionato sarà la Giana Erminio, reduce dal ko interno con la Pianese. Rossoblu che saranno spinti da un migliaio di tifosi, per ritrovare quel successo che manca dallo scorso 19 gennaio con il Cuneo. Il Novara invece va a Pontedera: per gli azzurri l'obbiettivo è di dare continuità ai risultati positivi anche lontano dal Piola. E se così fosse, i play-off potrebbero anche diventare un obiettivo

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa