logo1

Fondotoce ad un passo dal titolo, Cordillera Andina da record

Nel Csi, nel calcio a 11, continua la sua corsa il Fondotoce, ormai ad un passo dalla conquista aritmetica del titolo provinciale. Nel calcio a 7 volano Luzzogno, Cordillera Andina e Bar Isotta

pallone generico

Non conosce soste la marcia del Fondotoce nel campionato a 11. I verbanesi hanno calato il poker nella diciottesima giornata: 4-0 netto al Csi Baveno e quota 50 punti raggiunta in classifica. Secondo il Montebuglio, che ha avuto partita vinta a tavolino contro il Cesara per 3-0. Terzo lo Sporting Coq che ha superato 4-2 il Verbania Olympia, mentre anche per l’Antrona 3-0 a tavolino con il Bryll Bar. Nel calcio a 7, girone A, il Bar Isotta domina la scena: 5-0 al Finero e divario enorme sulle inseguitrici Lokomotiv Domo, battuta 3-2 dalla Roba Ducia e Divin Porcello, che però ha due partite da recuperare e potenzialmente sarebbe a meno 6 dalla prima della classe.  Uno dei gironi più equilibrati è il B: successi per la capolista Pizzeria della Posta Domo, 6-3 al Bracchio e per la seconda forza del girone, le  Zampine Orna, che hanno battuto  il Real Domo 3-2. Cordillera Andina al solito da record nel girone C: 17 su 17, 7-0 all’Atletic  Crusnàl.  Staccatissimi Ufo Garboli  e Quarna. Nel girone D sorride il Luzzogno: 4-0 al Paruzzarello in una sfida complicata e vantaggio aumentato nei confronti degli stessi novaresi, ora terzi e nei confronti del Massino Visconti, fermato sul 5-5 dall’Arcadias. Nel girone E-F 1 guida sempre l’Ale’ S Bar, che ha fatto 4 su 4 battendo il Traffiume per 5-1. Inseguoo Pesce d’Oro e Porky’s Trobaso a quota 9. Nel girone E-F 2, comandano in coppia Brisino e Csi- B-Side. I primi hanno battuto il Brovello Tigersi 12-2, i secondi hanno piegato 5-0 la Dueffe

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa