logo1

Mamy, così Remonti prima del campionato

azzurrasport logo

Tra pochi giorni si comincia a fare sul serio, subito in trasferta, a Cecina. Quello passato è stato un mese intenso di preparazione per gli Squali di coach Franco Passera: a bilancio cinque amichevoli, tre casalinghe e due in trasferta, e il Memorial Biganzoli. A fare il punto della situazione il vice, Paolo Remonti. Quali sono le impressioni dopo un mese di lavoro insieme?

«L’aspetto che si nota immediatamente è la voglia di lavorare della squadra, lo si è visto dai primi giorni: è un gruppo che ha dimostrato subito dedizione e ci sta mettendo tutto il possibile per fare bene e mettere da parte tutti gli insegnamenti di coach Passera; è un gruppo con cui si può lavorare e questo è già di per sé positivo. Non vorrei ripetermi, ma come già detto, siamo un gruppo nuovo, sia giocatori sia staff, e soprattutto giovane: sono “inconvenienti” che avevamo messo in preventivo e che non ci spaventano, ma chiediamo pazienza ai nostri tifosi per poter emergere al meglio. Ci vorrà magari del tempo, ma siamo certi che ci saranno soddisfazioni». Su cosa bisogna continuare a lavorare? «Su tutto, in generale, abbiamo tanto da imparare. Le ingenuità nelle quali siamo incappati nelle amichevoli riguardano la nostra poca esperienza per una categoria fatta più di letture di gioco e situazioni di adattamento. Abbiamo punti di riferimento importanti, che sono i nostri giocatori più grandi e di esperienza, fondamentali; i giovani stanno crescendo poco alla volta, c’è chi ha già sviluppato una certa mentalità adatta a un campionato come la serie B, c’è chi fa un po’ più di fatica, ma stiamo lavorando». Una squadra che però, fuori dal campo, è già riuscita a fare gruppo… «Assolutamente sì, su questo non ci sono dubbi; potrebbe apparire come un aspetto secondario, ma non lo è per niente: tra i ragazzi si è instaurata subito una buona relazione, sia tra i giovani, sia tra i più grandi. Si è creata in poco l’intesa: questo in campo aiuta moltissimo e sarà un ulteriore punto di forza»

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa