logo1

Masera, vittoria sull'Aostana e play-off conquistati

bocce masera coppia

Il Masera comincia il nuovo anno con il segno positivo:  la vittoria sulla Aostana sconfitta con un secco 18 a 4 dalla squadra diretta da Graziano Girlanda e trascinata dagli ottimi Fabrizio Daghero e Carlo Negro.

Esordisce subito Negro nel combinato individuale dove mette a segno una prestazione di altissimo livello che gli consente di battere 29 a 20 Valter Biava, fa subito eco a questa vittoria quella dell’individuale di Ivan Della Piazza contro Alessandro Durand per 13 a 9, netta anche la vittoria nella coppia con Daghero e Stefano Frattoni che  sconfiggono gli avversari per 13 a 1. piccolo intoppo nella quadretta che seppur in vantaggio per 6 a 2 e successivamente con la possibilità di avvantaggiarsi non vi riesce e rimane così al palo perdendo 6 a 13. Nota positiva l’esordio del giovanissimo Lorenzo Frattoni in quadretta come primo bocciatore; nella parte centrale del match il Masera allunga il passo vincendo entrambe le corse, la staffetta con Alessandro Ortolano e Paolo Allora per 42 a 34  ed il progressivo, sempre corso da Ortolano con il punteggio di 34 a 31. Il tiro di precisione è a vantaggio degli Aostani con Ivan Binando che colpendo l’ultimo bersaglio, il pallino da 5 punti, riesce a superare Fabrizio Daghero con il punteggio di 19 a 16.

Quando l’incontro si prepara per la terza parte, dopo le prove tecniche, il Masera è in vantaggio con il parziale di 10 a 4 e qui matura poi la netta vittoria, bene nel combinato a coppie i giovani Andrea Mellerio e Paolo Allora che vincono 35 a 28, ancora un’ottima prestazione mette in evidenza Carlo Negro che sconfigge 10 a 5 Binando, la terna non ha rivali in campo e Daghero, Ivan Della Piazza e Stefano Mellerio la spuntano per 13 a 3; solo la coppia con Alfredo Bagnasco e Alessandro Ortolano faticano ma portano a casa i propri 2 punti vincendo per 9 a 5.

Con questa vittoria il Masera mette al sicuro la seconda parte del campionato, infatti ora è ARITMETICAMENTE  nei primi 3 posti della classifica e si giocherà quindi la seconda fase con le prime 3 classificate dell’altro girone oltre che con Beinettese e Chiavarese; saranno proprio quelli della Chiavarese, prima in classifica, gli avversari da battere sabato prossimo a Domodossola, mentre Beinette ospiterà il fanalino di coda Litorale.

Due parole ora riguardo il comitato locale, è in corso di svolgimento la gara notturna effettuata con il sistema delle terne e a seguire coppia ed individuale, naturalmente il passaggio del turno andrà alla formazione vincente 2 partite su 3; una prova alla quale hanno risposto bene i bocciofili, 24 terne nelle due categoria pronte a sfidarsi sui campi del bocciodromo coperto di Domodossola.

Venerdì sera riunione dei presidenti e segretari di società per la consegna dei cartellini 2017, la spiegazione delle prossime votazioni e l’approccio al calendario gare 2017. Ultima novità è la gara individuale organizzata nei giorni di martedì e giovedì scorso con i ragazzi U15 e U12 da Bortolo Ferrari , un’iniziativa volta ad insegnare il comportamento in campo ed il regolamento a tutti i nostri ottimi giovani.

Pin It

GUARDA LA TV LIVE

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa